4.4 C
Milano
mercoledì, Novembre 30, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

La start-up spagnola, registra cifre da record al suo primo anno come società limitata e comincia ad espandersi fuori dalla Spagna

 

Milano, 20 maggio 2019 – Cambiare la prospettiva di lavoro dentro un settore è il metodo migliore per raggiungere il successo. Questa è l’idea che una start-up spagnola, di Valencia, specializzata nella fabbricazione di insegne e stampa, ha fatto in modo di essere tra le prime nel settore di tutta Europa.

Insegne fai da Te, è un’impresa giovane che ha deciso di ribaltare il metodo tradizionale per offrire un metodo nuovo, adattato ai nostri tempi. Riduce i prezzi e offre alta qualità, ma senza prescindere dell’attenzione al cliente né di offrire risposte o trovare diverse alternative a qualsiasi necessità.
Il modo tradizionale assomigliava molto a quello di un sarto. I disegnatori dovevano visitare le installazioni del cliente per misurare, vedere che formati sono i migliori o dove posizionarli ed elaborare un preventivo con il quale dare un prezzo al disegno per poi realizzarlo. Però questo nuovo modello di negozio, ha deciso di cambiare le norme e fare le sue proprie.

Questa start-up, ha voluto offrire qualcosa molto più semplice e diretto, che necessita dell’interazione diretta del cliente e che allo stesso tempo gli permette di trovare esattamente quello che cerca. Insegne fai da Te, ha una pagina web che fa onore al suo nome. Ogni utente può entrare, disegnare l’insegna che vuole per il suo negozio scegliendo tra un vasto catalogo e vedere allo stesso tempo i prezzi per poi decidere se finalizzare o no il processo.

Un sistema che ricorda un po’ a DIY, ma che ha l’appoggio di una firma che si incarica di proporzionare la materia prima e la manodopera. Ogni cliente propone il suo disegno, tenendo presente tutti i fattori che prima necessitano di una persona che andasse a visitare ogni locale. Si velocizza il processo e si garantisce la soddisfazione del cliente e certamente, si offrono sempre le migliori condizioni rispetto a tariffe e termini di consegna.

Usando questo metodo, la compagnia può ridurre i prezzi fino a 3 volte più bassi che quelli dei suoi competitori. Questo lo rende molto attraente al pubblico, assieme a un vasto e accurato catalogo, dove la qualità è la massima in tutti i suoi prodotti.

Crescita esponenziale in un minimo tempo

Inizialmente, abbiamo detto che Insegne fai da Te sta nella cuspide dentro il suo settore della produzione grafica a livello europeo e non è da meno. La compagnia solo ha avuto bisogno di un anno come società limitata per accumulare una fatturazione totale di un milione di euro, chiarendo che la sua crescita a livello nazionale ed ora internazionale, procede da un considerevole numero di vendite.

Cresce in Spagna, ma ha anche intenzione di farlo in altri Stati vicini. Con lo sguardo fisso per la Francia, già si è aperta per l’Italia durante il 2018.

L’aumento delle vendite, ha obbligato al gruppo di cambiare le sue istallazioni e di cercare un posto più spazioso di ben 1500 metri quadrati.
Una firma in continua crescita, che ha saputo farsi strada nel mercato. Anche se è una start-up, registra già una buona fatturazione, degna di alcune aziende notevoli, con cui compete attualmente a livello internazionale e con le quali, poco a poco, sarà in grado di misurarsi direttamente una volta che inizierà ad espandere ulteriormente i propri confini.

Prima Spagna, poi Italia e tra poco Francia. Si espanderà di più? Mantenendo questo ritmo e approfittando bene i mezzi a sua disposizione, cosa che ha dimostrato saper fare molto bene, ha potenziale più che sufficiente per diventare un referente per la produzione di insegne e stampa dentro tutto il continente europeo. Quando sai giocare bene le tue carte, l’unica cosa che ci si può aspettare è il successo.

www.insegnefaidate.it

 

L. M.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -