4.5 C
Milano
lunedì, Febbraio 6, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

L’8° premio di TuttixTutti, il concorso CEI per le parrocchie, va alla parrocchia Santi Nazaro e Celso di Bresso

 

(mi-lorenteggio.com) Bresso, 20 agosto 2019 – Sono stati proclamati i 10 vincitori di TuttixTutti, il concorso che premia i progetti di utilità sociale delle parrocchie coniugando solidarietà e formazione.
394 parrocchie candidate valutate in base all’utilità sociale del progetto, alla possibilità di risolvere problematiche presenti nel tessuto sociale, alla capacità di dare risposta a bisogni della comunità di riferimento e l’eventuale creazione di nuovi posti di lavoro.

Ad aggiudicarsi l’8° premio da € 3.000 di TuttixTutti è stata la parrocchia Santi Nazaro e Celso di Bresso (MI) per un modello inclusivo di catechismo che risponde ad un bisogno concreto delle famiglie al cui interno sono presenti bambini con diverse disabilità. Questo l’obiettivo dell’iniziativa “Catechismo per tutti!” che, partendo da una prima richiesta di organizzare momenti di svago, prevede l’inserimento dei bambini disabili nell’oratorio feriale estivo. Grazie all’aiuto di educatori e specialisti, sarà possibile progettare un vero e rinnovato cammino di fede attraverso la catechesi settimanale e la preparazione ai sacramenti. Gli oratori di Bresso accolgono attualmente 18 piccoli disabili per i quali sono pensati percorsi pedagogici e spirituali individuali. Oltre ai sacerdoti, alla responsabile e ai numerosi adulti volontari sono coinvolti anche 20 adolescenti, tra i 15 e i 16 anni, che affiancano i bambini nelle diverse attività. Il contributo vinto, grazie alla partecipazione a TuttixTutti, consentirà di ampliare l’accoglienza e offrire un cammino di fede adeguato alle possibilità di ciascuno, aiutando così i ragazzi a sentirsi davvero parte di una Chiesa vicina ad ognuno.
“TuttixTutti rappresenta una grande opportunità per le parrocchie. Il nostro concorso nazionale ha contribuito, in otto anni di storia, alla realizzazione di moltissime proposte che offrono risposte concrete ai bisogni delle famiglie, dei giovani e degli anziani afferma Matteo Calabresi, Responsabile del Servizio Promozione Sostegno Economico della Chiesa cattolica.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img