13.2 C
Milano
sabato, Ottobre 1, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

DOMENICA 6 OTTOBRE GRANDE CONCERTO GOSPEL – TEATRO CRISTALLO CESANO BOSCONE – 200 CORISTI DA TUTTA ITALIA

 

(mi-lorenteggio.com) Cesano Boscone, 1 ottobre 2019 – Domenica 6 Ottobre alle ore 15:00 presso il Teatro Cristallo, in via Pogliani, si terrà un Grande Concerto Gospel organizzato da Feder Gospel Choirs: 200 coristi provenienti da tutta Italia formeranno un unico grande coro, diretto da Ruth Waldron, accompagnata da Emanuel Waldron. INGRESSO GRATUITO.

Il concerto è l’evento conclusivo del Feder Gospel Meeting 2019, un evento nazionale che propone ai cori gospel associati e non un weekend di incontri, workshops con ospiti internazionali e rassegne musicali.

FederGospelChoirs organizza a Cesano Boscone, il 4-5-6 ottobre prossimi, un workshop per tutti i cori Gospel italiani che intendono arricchire il proprio repertorio e anche, anzi soprattutto, i legami di amicizia e condivisione che stanno alla base di questo progetto che compie quest’anno dodici anni.
Il FederGospelMetting è infatti alla sua undicesima edizione e torna, dopo tre anni di assenza, a Cesano Boscone, città che ancora una volta ospiterà quasi duecento coristi provenienti da tutta Italia che incontreranno due ospiti internazionali quali Ruth e Emmanuel Waldron, che nella loro lunga carriera di coristi e docenti nell’ambito gospel, hanno maturato un’importante esperienza a fianco di Karen Gibson, faro della musica gospel britannica nonché direttrice del “The Kingdom Choir” che ha animato il Royal Wedding lo scorso anno.

Durante il seminario i coristi impareranno i brani proposti, che verranno trasmessi dai docenti dando risalto e valore anche agli aspetti meditativi e spirituali intrinsechi a questa musica corale.

La novità di quest’anno è rappresentata da un percorso formativo per le band dei cori gospel. Il laboratorio sarà guidato dal pianista Rudy Fantin e dal contrabbassista Alessandro Cassani. L’obiettivo del seminario è quello di offrire ai musicisti degli stimoli per crescere nella consapevolezza di ciò che sono e ciò che fanno, nella loro appartenenza alla comunità del coro, affinché crescano nella conoscenza e nell’ascolto del repertorio, acquisiscano capacità di ascolto durante l’esecuzione, aumentino la loro disponibilità a seguire la direzione, diventino propositivi nella composizione del repertorio, imparino a trascrivere nella maniera più efficacie ed utile per il coro.

Durante il workshop i coristi potranno partecipare anche ad un atelier di Praise Dance, in cui allenare atteggiamenti fondamentali come la posizione delle mani e del volto, il movimento durante il canto, l’entrata in scena, l’uso del corpo coerente con la situazione ed il brano.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,574FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -