12.6 C
Milano
sabato, Novembre 26, 2022

Proverbio: Acqua cheta rompe i ponti

Rho. Adesso il medico si cambia anche al QUIC

 

Servizio offerto ai cittadini rhodensi o   ai cittadini italiani provenienti da un Comune lombardo già iscritti al Sistema sanitario regionale

(mi-lorenteggio.com) Rho, 23 gennaio 2020. Per facilitare i cittadini, l’Amministrazione comunale ha sottoscritto l’accordo per fornire i servizi SISS (Sistema Informativo Socio Sanitario) con l’Agenzia di tutela della salute della Città Metropolitana di Milano e l’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale Rhodense. In pratica saranno forniti dal nostro QUIC – Sportello del Cittadino i seguenti servizi a favore dei cittadini rhodensi :

  • scelta del medico di medicina generale tra quelli che presentano disponibilità per i nuovi residenti e cambio del medico per i cittadini già residenti;
  • cambio del pediatra;
  • rilascio del consenso del fascicolo sanitario;
  • erogazione dei codici PIN /PUK  relativi alla carta TS-CNS (Tessera Sanitaria e Carta Nazionale dei Servizi)

“Dopo una prima fase sperimentale realizzata per testare i vari procedimenti il Servizio è andato a regime dallo scorso mese di dicembre – commenta l’Assessore Sabina Tavecchia –  e il QUIC prosegue nella volontà di offrire questo servizio aggiuntivo ai suoi cittadini. Ringrazio tutto il personale del QUIC e la dott.ssa Emanuela Marcoccia, dirigente dell’area, per aver dato generosamente la disponibilità a offrire questo servizio, sicuramente utile”.

Come da modalità prevista dal programma abilitato presso il Quic – Sportello del cittadino,  il servizio “scelta medico” e il “consenso per il fascicolo sanitario”, potrà essere richiesto solo nei seguenti casi:

  • cittadini residenti nel Comune di Rho che potranno cambiare il medico di base o il pediatra tra quelli compresi nell’elenco proposto dal sistema per l’ambito territoriale di residenza che abbiano ancora disponibilità;
  • cittadini italiani provenienti da un Comune lombardo già iscritti al Sistema sanitario regionale che si trasferiscono nel Comune di Rho che potranno scegliere il medico di base;
  • cittadini comunitari, già iscritti al SSR della Regione Lombardia, con un regolare contratto di lavoro.

I Servizi non possono essere forniti dal Comune ai cittadini che provengono da un’altra Regione, ai nuovi nati e alle persone straniere, i quali dovranno recarsi necessariamente presso lo Sportello dell’Azienda sanitaria.

 Pertanto,  è necessario rivolgersi all’ufficio di scelta e revoca dell’ATS presso il CUP di via Legnano per:

  • le nuove e prime iscrizioni (nuovi nati, cittadini nuovi residenti ma provenienti da altre Regioni, domiciliati, extracomunitari, i passaggi da pediatra a medico di base)
  • i cittadini iscritti al SSR a termine (comunitari ed extracomunitari, studenti, domiciliati)
  • le iscrizioni di assistiti “ricusati” dal medico
  • le aggregazioni familiari a medici che abbiano già raggiunto il numero massimo di assistiti

 Questo Servizio sarà erogato presso il QUIC – Sportello del Cittadino in via De Amicis 1 – Rho  esclusivamente il martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

V.A.

 

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -