3.1 C
Milano
giovedì, Dicembre 1, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Olimpiadi, Fontana: ora serve la ‘Legge Olimpica’ per passare dalle proposte alla concretezza lombardo-veneta

Milano, 31 gennaio “Con la nascita della fondazione abbiamo compiuto un nuovo, importante, passo in avanti verso le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026. Ora però è fondamentale arrivare alla formulazione della ‘Legge olimpica’: solo attraverso questo strumento potremo iniziare a lavorare fattivamente sulle opere previste, indicando un cronoprogramma serio e puntuale”.
Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, oggi a Palazzo Pirelli dopo la riunione del ‘Comitato di Indirizzo della Candidatura’ delle Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026.
“Per questo stiamo continuando a fare pressione sul Governo – ha aggiunto il presidente – affinché arrivi finalmente alla formulazione delle ‘Legge’ che ci permetterà di passare dalla politica delle proposte e delle idee a quella della concretezza tipicamente lombardo-veneta”.
“Non facciamoci ingannare dalla data del 2026 – ha proseguito il governatore lombardo – perché i sei anni che ci dividono dai Giochi sembrano tanti ma, in realtà, non sono così lontani. Abbiamo consegnato al Governo un elenco di opere per due miliardi di euro che, tra le priorità, prevede ovviamente anche la soluzione dei problemi riguardanti i collegamenti stradali tra Milano e la Valtellina”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -