12.6 C
Milano
sabato, Novembre 26, 2022

Proverbio: Acqua cheta rompe i ponti

Coronavirus. Trezzano: uffici comunali, apertura al pubblico sospesa fino al 1° marzo

Consentito agli utenti l’ingresso su appuntamento in caso di urgenza L’Amministrazione comunale, per tutelare i dipendenti e gli utenti, ha deciso di riaprire gli uffici comunali al pubblico nella giornata di lunedì 2 marzo, in modo da poter organizzare efficacemente e in sicurezza l’apertura dei servizi ai cittadini

(mi-lorenteggio.com) Trezzano sul Naviglio, 25 febbraio – In relazione alla delicata situazione determinata dall’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, l’Amministrazione comunale ha deciso di riaprire al pubblico gli sportelli comunali lunedì 2 marzo. Fino a quel momento i dipendenti comunali non riceveranno i cittadini. Questa decisione è dovuta alla necessità di assicurare le più efficaci condizioni di sicurezza dei servizi di sportello, a tutela dei dipendenti comunali e dei cittadini, seguendo le indicazioni fornite dal responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione. Le difficoltà di approvvigionamento dei presidi sanitari necessari (dispenser di liquido disinfettante e mascherine di cat. Ffp2 o Ffp3) per le due sedi comunali e il Comando di Polizia Locale, non consentono di raggiungere nell’immediato questo obiettivo.
“Ci scusiamo per il disagio ai cittadini – spiega il sindaco Fabio Bottero – ma è nostro dovere garantire i servizi in condizioni di sicurezza sia per gli utenti sia per il nostro personale dipendente. A ognuno di noi in questo momento tocca agire in modo prudente e responsabile, senza eccessi e senza leggerezza. Ci affidiamo alle autorità nazionali e regionali e soprattutto al personale medico e sanitario che in queste ore sta lavorando senza sosta per contenere l’emergenza sanitaria”.
Sarà consentito agli utenti l’ingresso su appuntamento in caso di emergenze per i Servizi di Anagrafe e Stato Civile (per informazioni: tel. 320 4242497 – dgalli@comune.trezzano-sulnaviglio.mi.it). L’Ufficio di Protocollo sarà chiuso ma si ricorda che è possibile inviare i documenti via pec. Gli adempimenti tributari in scadenza a fine febbraio (in particolare, TOSAP per tutte le tipologie di utenze e Richiesta rimborso TARI per le attività produttive) saranno differiti al 31 di marzo con apposito provvedimento del funzionario responsabile.
Per problemi urgenti e chiarimenti su questione specifiche, contattare gli uffici dedicati: Polizia Locale > 02 48418270 Anagrafe > 020248418.205-238-247-228 Stato Civile > 0248418.202-210-211 Concessioni Cimiteriali > 0248418.206
Ufficio Messi > 0248418.225 Ufficio Protocollo > 0248418.207 Ragioneria > 0248418.223 Servizio Tributi > 0248418.212-213-214 Servizi Sociali > 0248418.260-312 Servizio Territorio (Edilizia/Urbanistica) > 0248418283 Suap e Commercio > 0248418.301-302-303 Ambiente e Trasporti > 0248418.292-297 Lavori Pubblici > 0248418.281-282 Servizi scolastici > 0248418.298-342 Cultura e Sport > 0248418.252-253-255
Altri numeri utili: Per informazioni sul Coronavirus: 1500 (Ministero della Salute) Per sintomi sospetti: 800 894 545 (Regione Lombardia) Per emergenze: 112

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -