4.6 C
Milano
venerdì, Dicembre 2, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Incendio casa Aler di Cernusco: nessun danno strutturale, due alloggi inagibili, individuati i sostitutivi

 

(mi-lorenteggio.com) Cernusco sul Naviglio/MI, 27 febbraio 2020 –  L’assessore alle Politiche sociali, abitative e disabilità della Regione Lombardia, Stefano Bolognini, si è recato a Cernusco sul Naviglio (MI) per un sopralluogo alla palazzina Aler in cui questa mattina sono morte due donne, a causa di un incendio. Con Bolognini erano presenti i tecnici di Regione Lombardia, il sindaco e il vicesindaco di Cernusco, il direttore generale di Aler Milano e i rappresentanti delle Forze dell’ordine locali. “Dopo avere appreso la situazione nei suoi dettagli – ha chiarito l’assessore – sono corso subito a verificare di persona quanto accaduto, a sincerarmi delle condizioni degli altri abitanti della palazzina e a verificare l’agibilità dell’immobile”.
Rientro a casa entro questa sera, già trovate soluzioni
“Fermo restando il profondo cordoglio verso i famigliari delle due vittime e la vicinanza nei confronti dei feriti – ha detto l’assessore -, ci tengo a sottolineare come tutte le persone recatesi in ospedale per accertamenti siano state dimesse nel corso della giornata. Dopo le verifiche dei tecnici – ha spiegato – solo due appartamenti risultano inagibili, oltre a quello interessato dall’evento funesto, che è sotto sequestro. Tutte le famiglie sono rientrate o potranno rientrare nei loro alloggi entro la serata, tranne due. Queste – ha chiarito – saranno ospitate da parenti in attesa che l’appartamento venga rapidamente sistemato o potranno usufruire di un altro alloggio nello stesso stabile, già individuato e messo a disposizione da Aler”.

Palazzina sicura, avviati lavori sistemazione
“L’edificio – ha detto Bolognini – non ha subito danni strutturali e un’impresa attivata da Aler ha già iniziato, oggi stesso, a effettuare gli interventi di pulizia necessari alla sistemazione delle scale e dei piani, in modo che tutto possa rapidamente tornare alla normalità. Abbiamo accertato che la situazione è ampiamente sotto controllo – ha concluso – e per questo voglio ringraziare i Vigili del Fuoco, le Forze dell’Ordine e il Comune per la loro tempestiva risposta. Voglio ringraziare anche Aler Milano per l’impegno profuso durante tutta la giornata per riportare alla normalità la situazione”. (LNews)

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -