24.1 C
Milano
martedì, Agosto 16, 2022

Proverbio: Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto

CORONAVIRUS, PRESIDENTE FONTANA: AVANTI CON ‘RIPARTENZA’, MA SERVONO SOLUZIONI E INDICAZIONI DI SISTEMA PIU’ CONCRETE E PRECISE

Ultimo aggiornamento il 26 Aprile 2020 – 19:25

 

(mi-lorenteggio.com) Milano, 26 aprile 2020 –  Congedi parentali prolungati e bonus o voucher per servizi di babysitting per sostenere concretamente i genitori che potranno o dovranno tornare al lavoro; titolarita’ dei controlli su distanziamento e assembramenti su treni e mezzi di trasporto locale; obbligatorieta’ o meno dell’uso delle mascherine. Sono alcuni dei temi cui guarda con maggior attenzione Regione Lombardia in vista della cosiddetta fase-2 e proposta alla Cabina di Regia con il Governo.

“Per Regione Lombardia – ha detto il governatore Fontana – e’ fondamentale che da qui al 4 maggio, scadenza ormai prossima, ci siano regole chiare, certe e inequivocabili. E penso a quelle per l’utilizzo delle mascherine o a un protocollo univoco – aggiungo – da applicare a chi, rientrato al lavoro, risultasse poi positivo al Covid-19.

Le proposte del Governo, con l’accordo delle Regioni, vanno verso una graduale riapertura delle attivita’ a partire da cantieri e produzioni legate all’export”. “Sulla base dei dati sanitari e con l’obbiettivo primario della tutela della salute dei cittadini – ha concluso Fontana – bisogna prevedere puntualmente anche la riapertura di tutte le altre attivita’ produttive e commerciali e le modalita’ del lavoro in smartworking. Il tempo a disposizione e’ pochissimo, i cittadini non possono essere ?avvisati’ all’ultimo momento”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,616FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -