28.9 C
Milano
martedì, Agosto 16, 2022

Proverbio: Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto

LAGO DI VARESE. 300.000 EURO PER LA GESTIONE E IL MONITORAGGIO DELL’IMPIANTO

Ultimo aggiornamento il 5 Maggio 2020 – 13:34

(mi-Lorenteggio.com) Milano, 05 maggio 2020 – La Giunta regionale della Lombardia, su
proposta dell’assessore all’Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo,
ha approvato una delibera che prevede l’aggiornamento del
programma d’Azione dell’Accordo Quadro di Sviluppo territoriale
‘Salvaguardia e risanamento del Lago di Varese’.
Si prevede dunque di integrare l’Accordo di collaborazione tra
la Regione Lombardia e la Provincia di Varese per le attivita’
connesse alla riattivazione dell’impianto di prelievo
ipolimnico.

IMPEGNO ECONOMICO – “Abbiamo stanziato 300.000 euro – ha detto
Cattaneo – per le attivita’ di avvio, gestione e monitoraggio
dell’impianto di prelievo ipolimnico. Nonostante l’emergenza
coronavirus, il lavoro e’ sempre proseguito sia a livello tecnico
sia nel raccordo tra tutte le istituzioni. Abbiamo previsto
anche l’installazione di strumenti per la valutazione dei
livelli del lago. Inoltre, la realizzazione dell’impianto
fotovoltaico permettera’ di abbattere di almeno un terzo i costi
di energia elettrica per il funzionamento dell’impianto di
prelievo ipolimico”.

AZIONI – Nell’aggiornamento del Programma d’Azione, sulla base
delle decisione assunte durante l’ultimo Comitato di
coordinamento di fine 2019, implementate dal lavoro della
Segreteria Tecnica, sono state previste nuove attivita’ come
l’installazione di un impianto fotovoltaico, nonche’ la
riattivazione sperimentale dell’impianto di prelievo ipolimnico
nel 2020, all’interno della Macroazione C (riattivazione
dell’impianto di prelievo ipolimnico); il rilievo
morfo-batimetrico del lago di Varese e la predisposizione di un
piano triennale di riequilibrio della fauna ittica presente nel
lago nella Macroazione D (Salvaguardia e tutela dell’area
protetta lago di Varese). Inoltre, per quanto riguarda la
Macroazione F (Attivita’ di sviluppo e valorizzazione delle
sponde e della pista ciclabile) e’ stata inserita la
valorizzazione della zona spondale e della pista ciclabile.

Nell’accordo con la Provincia, sono previsti nuovi lavori per
l’anticipo della riattivazione dell’impianto di prelievo
ipolimnio che saranno svolti nel 2020 e soprattutto nuove
risorse per il 2020 e per il 2021 per la gestione, il
funzionamento e il monitoraggio dell’impianto. Inoltre, sono
state rimodulate le risorse gia’ stanziate per permettere la
realizzazione dell’impianto fotovoltaico.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,617FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -