24.1 C
Milano
martedì, Agosto 16, 2022

Proverbio: Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto

Rho. Riaprono tutti i mercati comunali con la vendita di generi alimentari e non alimentari

Ultimo aggiornamento il 20 Maggio 2020 – 17:07

Si riparte giovedì 21 maggio con il mercato di piazza Marinai d’Italia. Per il Mercato Storico del Lunedì sarà emanato successivo e specifico provvedimento.

(mi-Lorenteggio.com) Rho, 20 maggio 2020 – Da giovedì 21 maggio riprende il mercato di piazza Marinai d’Italia con la vendita di tutti i generi di prodotti, alimentari e non alimentari. A seguire ripartiranno anche gli altri mercati comunali, ad eccezione del Mercato del Lunedì per il quale sono in via di definizione gli aspetti organizzativi per assicurare la vendita di generi alimentari e non alimentari e le misure di prevenzione igienico-sanitarie e di sicurezza al contagio da Covid-19.

Per ogni mercato è confermato l’orario abituale.

In osservanza delle disposizioni richieste dalle ordinanze regionali e dai DPCM (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri), la riapertura è possibile a seguito dell’ordinanza sindacale che predispone le seguenti misure di prevenzione igienico-sanitaria e di sicurezza:

· L’attività dei mercati comunali è rivolta alla vendita dei generi alimentari e dei generi non alimentari.

· In ogni mercato saranno presenti gli addetti appartenenti al corpo di Polizia Locale o alla Protezione Civile.

· La capienza massima di persone presenti all’interno dell’area mercatale aree è definita in misura pari al doppio delle bancarelle presenti in concreto. Ad esempio, nel caso in cui fossero presenti 20 bancarelle, gli utenti potranno essere contemporaneamente al massimo 40 .

· Sarà posizionata apposita segnaletica che consenta alla clientela di indirizzarsi verso i varchi di accesso previsti per l’area mercatale e, all’interno di questa, verso i varchi d’uscita previsti.

· L’ accesso all’area di mercato è consentito ad un solo componente per nucleo familiare, fatta eccezione per la necessità di recare con sé minori di anni 14, disabili o anziani.

· Ogni cliente potrà rimanere all’interno dell’area delle aree di mercato per il tempo strettamente necessario all’acquisto e comunque al massimo per 30 minuti.

· Con il supporto dei volontari della Protezione Civile, mediante idonee strumentazioni, sarà rilevata la temperatura corporea dei clienti prima dell’accesso alle aree mercatali. E’ inibito l’accesso alle aree mercatali ai clienti la cui temperatura corporea sia uguale o superiore a 37,5° C, con invito agli stessi a ritornare alla propria abitazione, a limitare al massimo i contatti sociali e a contattare il proprio medico curante;

· E’ fatto obbligo, sia all’interno dell’area di mercato sia per i clienti in attesa di accesso all’area, del distanziamento interpersonale di almeno un metro e del divieto di assembramento .

· Le attrezzature di vendita dei singoli operatori di mercato devono rispettare la distanza di un metro , in caso di impossibilità per la presenza di alberi, paline di segnaletica verticale o colonnine impiantistiche, dovrà essere utilizzato un telo verticale in materiale impermeabile, a separazione delle strutture che – pertanto potranno risultare a mt. 0,50 tra loro come di consueto.

· E’ vietata la presenza di più di due operatori per ogni posteggio.

· E’ fatto obbligo agli operatori del mercato di :
Provvedere alla pulizia e igienizzazione quotidiana delle attrezzature prima dell’avvio delle operazioni di vendita;
Utilizzare le mascherine, mentre l’uso dei guanti può essere sostituito da una igienizzazione frequente delle mani
Mettere a disposizione della clientela, prodotti igienizzanti per le mani in ogni banco;
Garantire il rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro.
Garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro dagli altri operatori anche nelle operazioni di carico e scarico;
Di mettere a disposizione della clientela, In caso di vendita di abbigliamento, guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente per scegliere in autonomia, toccandola, la merce;
Di garantire che la fila dei clienti sia mantenuta parallela al banco delimitando l’area rispetto alla corsia centrale ed assicurando la distanza di 1 metro tra un cliente e l’altro

Si ricorda di rimuovere le auto parcheggiate nelle aree del mercato, dove vige il divieto di sosta.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,616FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -