24.3 C
Milano
sabato, Agosto 13, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Milano. Martedì 2 Giugno, appuntamento con Il Buono in Tavola

Ultimo aggiornamento il 1 Giugno 2020 – 11:36

 

Dalle campagne lombarde alle tavole dei milanesi: il farmers’ market di piazza San’Eustorgio conferma la sua presenza anche il giorno della Festa della Repubblica. Dalle 9,30 alle 14,30 spesa genuina da filiera corta in sicurezza come da norme anti-Covid

(mi-lorenteggio.com) Milano, Giugno 2020 – Il mercato contadino del martedì di piazza Sant’Eustorgio non si ferma neanche per il ponte della Festa della Repubblica. Distanti e in sicurezza, i produttori che aderiscono al progetto de Il Buono in Tavola confermano la loro presenza martedì 2  Giugno, all’ombra della bellissima Basilica di Sant’Eustorgio, nel cuore della Milano dei Navigli. Vendita al dettaglio con possibilità di consegna a domicilio (i dettagli su www.buonointavola.blogspot.it) per i prodotti a chilometro vero freschi di stagione che fanno parte del catalogo delle aziende presenti: produttori che hanno a cuore la biodiversità, la tutela dell’ambiente, la salute .

Dalle 9,30 alle 14,30, i clienti (1 per famiglia, fatta eccezione per bambini e anziani) dotati di mascherina e guanti potranno accedere ai banchi del mercato da via Santa Croce dopo la misurazione della temperatura. L’accesso in contemporanea nell’area di vendita sarà consentito ad un massimo di 12 persone che, una volta terminati gli acquisti, dovranno uscire da piazza Sant’Eustorgio.

Il Buono in Tavola è un mercatino indipendente che non è legato ad alcuna associazione: nato nel 2015, ha preso il via  grazie ad un bando del Comune di Milano che ha voluto, in questo modo, dare spazio all’agricoltura regionale ed alla sua produzione d’eccellenza.

Fanno parte dell’ampio catalogo de Il Buono in Tavola prodotti di stagione a filiera completa: frutta e verdura raccolta poche ore prima, riducendo al minimo la distanza tra luogo di produzione, luogo di vendita ed infine il consumatore finale. Ed inoltre salumi, formaggi vaccini e di capra, latte, carne, uova, miele, vino ma anche piatti pronti da asporto da mettere in tavola in nome della dieta mediterranea. Un catalogo ricco che comprende nello specifico freschi di stagione, il miele prodotto sulle montagne di Sondrio, i salumi di maiale e di capra bio, le deliziose verdure di Carbonara al Ticino, gli arrosti, le carni bianche e rosse nostrane, il latte e le uova, le marmellate, il riso e, dall’Oltrepo Pavese, i vini naturali di Maggi Vini Possessione Sparano Capelli. Non mancheranno inoltre formaggi vaccini, quelli bio di capra dei pascoli di Montegrino (Va) e Capracanta, formaggio caprino a latte crudo del progetto filiera di Slow Food Sopra La Panca.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -