24.3 C
Milano
sabato, Agosto 13, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Carceri, Mirabelli (PD): Bene norme su telefonate detenuti in Dl Giustizia

Ultimo aggiornamento il 4 Giugno 2020 – 16:22

Roma, 4 giugno 2020 – “È molto importante che il merito di un mio DDL riguardante l’ampliamento della possibilità, per i detenuti comuni, di contatti telefonici con i propri familiari sia diventato il testo di un emendamento che, come relatore, ho presentato al Dl Giustizia in discussione al Senato. Nell’emendamento si prevede la possibilità di chiamare ogni giorno i figli minorenni e quelli maggiorenni se portatori di handicap. Sempre il detenuto comune potrà chiamare una volta al giorno il coniuge, il convivente, la parte dell’unione civile, i fratelli e le sorelle se ricoverati. Sono esclusi da queste norme i detenuti al regime del 41 bis e quelli condannato per il 4 bis, a cui è concessa una telefonata a settimana. Mi sembrano scelte di buon senso e di civiltà visto che fino ad oggi per i detenuti comuni era prevista una telefonata a settimana. Sono convinto che queste norme, una volta approvate, contribuiranno a rendere più degna la vita dei detenuti nelle carceri italiane”. Così Franco Mirabelli capogruppo Pd in commissione Giustizia a Palazzo Madama.

Il DDL sulle telefonate dal carcere era nato da un incontro alla “Nave” di San Vittore:
https://francomirabelli.it/htm/assemblea/proposte-di-legge/2493-una-telefonata-al-giorno-puo-migliorare-la-vita-in-carcere

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -