24.1 C
Milano
martedì, Agosto 16, 2022

Proverbio: Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto

Camp estivi a Rho: ripartiamo insieme!

Ultimo aggiornamento il 8 Giugno 2020 – 20:44

Dal 9 al 15 giugno aperte le iscrizioni per i camp estivi per bambini dai 3 agli 11 anni

(mi-Lorenteggio.com) Rho, 8 giugno 2020 – Piccoli gruppi, all’aperto e nel rispetto delle distanze: il Comune di Rho dà il via alle attività educative estive per i più piccoli, che si svolgeranno dal 22 giugno al 28 agosto nel rispetto delle indicazioni ministeriali per prevenire i contagi da Covid.

“Ripartiamo insieme, con i bambini, per i bambini. Dopo la chiusura delle scuole e mesi di didattica online, proviamo ad accorciare le distanze per tornare a giocare insieme, all’aria aperta, a sperimentare e crescere insieme” Dichiara l’assessora alla scuola Valentina Giro. “Questi camp rappresentano una sfida importante: dimostrare che è possibile offrire ai più piccoli la possibilità di stare insieme e divertirsi in sicurezza, dopo mesi di isolamento in casa.

Le attività, divise in turni da due settimane, si svolgeranno nel rispetto delle linee guida ministeriali, con micro gruppi che avranno un educatore dedicato. Ogni bambino riceverà un kit personale con materiale per giocare e sviluppare attività creative, così da limitare la condivisione di oggetti. Grande attenzione sarà dedicata all’igiene, alla pulizia e al rispetto del protocollo sanitario.

La collaborazione con le famiglie sarà fondamentale per il buon funzionamento del servizio, dall’organizzazione degli ingressi, con la misurazione della temperatura, all’uso delle mascherine per i bambini dai 6 anni in su, al monitoraggio dello stato di salute dei bambini e dei membri della famiglia. Per questo, al momento dell’iscrizione, verrà sottoscritto un patto con cui le famiglie e l’organizzatore si impegnano a rispettare una serie di regole e accorgimenti per prevenire i contagi.

Per consentire l’avvio dei camp secondo i protocolli, il Comune si impegna ad affrontare una spesa complessiva triplicata rispetto ai tradizionali centri estivi: abbiamo scelto di impegnare cifre importanti su questo progetto, perché sappiamo quanto sia stato duro questo periodo per i bambini e per i loro genitori, impegnati nel difficile compito di conciliare vita familiare e lavoro.

Nel definire le tariffe abbiamo mantenuto una progressività in base all’ISEE e uno sconto per la frequenza di più figli in contemporanea. I fondi comunali coprono in media per ogni bambino oltre il 70% del costo del servizio, mentre la restante quota sarà a carico delle famiglie, che potranno abbattere notevolmente i costi grazie al Bonus Baby Sitting previsto dal Governo, utilizzabile per i centri estivi.

Ripartiamo insieme, convinti che per vincere questa importante sfida sia necessario lavorare in squadra, famiglie e educatori, stringere un’alleanza per far sì che le regole siano rispettate da tutti e si possa restituire ai bambini un po’ di libertà e di gioia, in sicurezza.”

In accordo con le Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini e adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID-19, ecco come si svolgerà il camp:

Divisione per fasce d’età
Le attività sono divise in base a due fasce di età:
– Per i bambini che hanno frequentato la scuola primaria, i gruppi saranno composti da 7 bambini con un educatore dedicato
– Per i bambini che hanno frequentato la scuola dell’infanzia, i gruppi saranno composti da 5 bambini con un educatore dedicato

Calendario e orari
Il calendario è suddiviso in moduli da due settimane. L’orario è dalle 8:00 alle 16:00
Per i bambini della primaria, il camp sarà aperto dal 22 giugno fino al 28 agosto, per 10 settimane consecutive corrispondenti a 5 moduli.
Per i bambini che hanno frequentato la scuola dell’infanzia, il camp partirà dal 6 luglio (dopo la chiusura ufficiale dell’anno scolastico) fino al 28 agosto, per un totale di 8 settimane, corrispondenti a 4 moduli.

Sedi
Per evitare grandi concentrazioni in un’unica sede, il servizio è organizzato su diverse sedi sparse in vari punti della città, così da facilitare gli spostamenti ed evitare assembramenti nei momenti di entrata e uscita.
Per i bambini dell’infanzia:
– Scuola “G. Pascoli” di Via San Martino
– Scuola “G. Deledda” di Via G. Deledda

Per i bambini della primaria:
– Scuola “Fabrizio De André” di Via S. di Giacomo
– Scuola “Anna Frank” di Via A. Chiminello
– Scuola “Tommaso Grossi” di Via T. Grossi

Iscrizioni
Sono aperte da martedì 9 giugno a domenica 15 giugno, sul portale dedicato. E’ possibile chiedere l’iscrizione a più moduli, subordinata alla disponibilità di posti, e indicare la preferenza di sede.

All’atto dell’iscrizione, bisognerà versare una quota di 20€ come caparra per ogni modulo bisettimanale selezionato. Il saldo della cifra complessiva può essere versato o in un’unica soluzione o in tre tranche: data la delicata situazione e per ragioni assicurative, non verrà consentito l’ingresso agli utenti che non avranno regolarizzato il pagamento delle quote.
Da martedì 9 giugno saranno attivi i link per le iscrizioni.

Informazioni su ammissioni, tariffe, accoglienza dei bambini con disabilità e obiettivi pedagogici leggi l’allegato Presentazione Camp estivi

Altri camp estivi
Altri camp estivi saranno attivati in città da privati, associazioni e società sportive, anche in collaborazione con il Comune: per chi ne ha fatto richiesta, sono stati messi a disposizione spazi comunali per organizzare camp aggiuntivi e ampliare l’offerta . Sul sito del Comune si potranno trovare informazioni anche su queste proposte.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,616FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -