28 C
Milano
giovedì, Maggio 19, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Top cucina: perché scegliere l’agglomerato in quarzo

Ultimo aggiornamento il 30 Giugno 2020 – 16:54

 

Piano cucina: quale materiale scegliere?

 

Milano, 30 giugno 2020 – Granito, marmo, corian, laminato, fenix, acciaio: esistono diversi materiali per realizzare il piano cucina. Ma sei stai cercando una soluzione esteticamente valida ma anche pratica e funzionale, la scelta non può che essere un top cucina in agglomerato di quarzo. Tra le caratteristiche principali di un piano cucina in agglomerato di quarzo ci sono la resistenza, la qualità e a semplicità di manutenzione e pulizia. Scegliendo un top cucina in quarzo non dovrai rinunciare all’estetica, perché gli agglomerati in quarzo sono disponibili in diverse finiture e colori, in modo da rispondere alle tue specifiche esigenze in termini di stile per la tua cucina. Una soluzione bella, dunque, ma anche pratica: i top cucina in agglomerato di quarzo resistono a macchie, abrasioni, all’azione degli agenti acidi e la superficie non porosa non lascia penetrare l’umidità.

Tutte le qualità di un top cucina in quarzo

Un piano cucina in quarzo è una scelta ideale sia per cucine dalle grandi dimensioni che per spazi piú ridotti. Infatti, una delle più grandi qualità delle superfici in agglomerato di quarzo è la luminosità che, sopratutto nelle cucine più piccole, è essenziale per far sembrare più ampio l’ambiente. Scegliendo un colore chiaro per il tuo top cucina in quarzo potrai percepire un maggiore spazio e una maggiore luce e potrai abbinare il piano cucina a dei pensili dallo stile più classico, shabby chic o rustico. Se invece preferisci un tocco più contemporaneo o uno stile minimale, puoi optare per un piano cucina in quarzo dalle tonalità più scure, sui colori del nero, marrone, grigio.

Piano cucina in agglomerato di quarzo Santamargherita

Può un materiale duro e resistente come il quarzo tradursi in soluzioni versatili ed eleganti? Si, grazie alle proposte delle superfici SM Quartz di Santamargherita: piani in agglomerato di quarzo realizzati con le migliori materie prime e ideati a partire da un’attenta ricerca, frutto di una storia aziendale nata oltre 50 anni fa. Gli agglomerati in quarzo Santamargherita sono creati con sabbie di quarzo e resine accuratamente selezionate e lavorate con un complesso processo che li rendi resistenti e sicuri. Infatti, le superfici di agglomerati di quarzo Santamargherita hanno ottenuto la certificazione NSF Food Zone che attesta gli elevati standard di sicurezza dei materiali a contatto con gli alimenti e negli ambienti domestici. Inoltre, i piani SM Quartz sono resistenti ai graffi, agli agenti chimici e alle macchie, rendendo il tuo piano cucina in quarzo molto facile da pulire.

Infine è importante notare che le superfici in agglomerato di quarzo SM Quartz oltre ad essere sicure e resistenti sono anche belle, grazie alla grande varietà di colori e finiture. Lucido, levigato, spazzolato, anticato: qual è l’effetto che preferisci per il tuo piano cucina Santamargherita? Oltre alle diverse finiture, gli agglomerati in quarzo SM Quartz offrono un’ampia gamma di colori e texture, con la possibilità di personalizzare sfumature, composizioni e dimensioni delle lastre.

Scegliere un piano cucina in agglomerato di quarzo é una soluzione pratica e sicura che ti consentirà di realizzare la cucina che hai sempre desiderato.

L. M.

 

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -