23.5 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

L’Asst Rhodense ha a cuore la salute dei propri dipendenti attraverso il whp

Ultimo aggiornamento il 2 Luglio 2020 – 21:47

 

 

Lo dice Regione Lombardia che conferisce i diplomi di merito ai quattro presidi

(mi-lorenteggio.com) Rho, 2 luglio 2020. L’Asst Rhodense premiata da Regione Lombardia come azienda che promuove la salute negli ambienti di lavoro grazie al Whp. L’acronimo dall’inglese “Workplace Health Promotion” sta ad indicare tutte quelle attività volte a sostenere il benessere dei propri dipendenti supportate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità a partire dal 1994. La Direzione Strategica nonostante la pandemia non ha fermato le attività del Whp per i propri dipendenti anzi le ha incrementate attivando da subito lo smart working e incentivando ulteriormente la mobilità sostenibile. Il mondo post-coronavirus sta ridisegnando le nostre vite, raggiungere quindi il giusto equilibrio tra lavoro e vita privata  in un contesto di smart working significa anche rimanere produttivi ed essere soddisfatti del proprio impiego. Inoltre è scientificamente provato che l’attività fisica migliora anche l’attività lavorativa, fa sentire più energici e aumenta il livello di concentrazione e della produttività. Per questo, quando è stato possibile, è stato alimentato l’entusiasmo dei “runners” del gruppo di cammino aziendale che ha individuato attività alternative mantenendo le distanze e nel rispetto delle regole.

L’importante riconoscimento regionale è stato consegnato nei giorni scorsi al Direttore Generale, Ida Ramponi, per le attività svolte nel 2019. “Essere definiti azienda che tutela la salute dei propri dipendenti ci riempie di orgoglio, vuol dire che stiamo andando nella direzione giusta. I ringraziamenti vanno a tutta la cabina di regia dell’Asst Rhodense per quanto sta promuovendo, questo è il momento per cercare di tornare alla normalità – ha dichiarato Ida Ramponi – Sono fermamente convinta che i progetti del Whp hanno contribuito anche a creare aggregazione agevolando, in un momento critico come quello del covid, la collaborazione tra i reparti senza grossi traumi organizzativi. Lo star bene di un’azienda significa vivere insieme, lavorare insieme per la salute di tutti. Per ricominciare ad andare avanti. Nei progetti futuri ci sono tante nuove iniziative”. “L’azienda ha ritenuto di investire sull’incentivazione del fattore produttivo più importante: il personale, quale attore strategico e indispensabile per il successo dello stesso piano industriale – spiega il Direttore Amministrativo dell’Asst Rhodense, Marco Ricci – il dipendente va incoraggiato e motivato”.

V.A.

 

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -