16.3 C
Milano
domenica, Maggio 29, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Disabilità, Bolognini in visita a Centro ‘Itaca’ a Milano: numeri riaperture molto positivi

Ultimo aggiornamento il 17 Luglio 2020 – 17:08

 

(mi-lorenteggio.com) Milano, 17 luglio 2020 – L’assessore regionale alle Politiche sociali, Abitative e Disabilità Stefano Bolognini si è recato in visita al Centro diurno per disabili ‘Itaca’ a Milano per portare il sostegno di Regione Lombardia e verificare le condizioni della riapertura. L’assessore ha sottolineato che “essere qui oggi è importante, perché consente di toccare con mano il lavoro fatto in questi mesi che sta portando, in tutta la Lombardia, alla riapertura in sicurezza dei centri semiresidenziali per disabili. Fin dall’inizio abbiamo cercato di dare una risposta concreta a quelle persone con disabilità e alle loro famiglie che attendevano di potere ricominciare a usufruire dei servizi offerti dai centri semiresidenziali. Mi preme sottolineare ancora una volta il grande lavoro e la collaborazione che ci sono state tra Regione Lombardia, ATS, Comuni, associazioni di rappresentanza delle persone con disabilità, enti gestori e organizzazioni sindacali per rendere le riaperture possibili”.

“Questo – ha spiegato l’assessore – è uno dei numerosi centri semiresidenziali che hanno riaperto tra giugno e luglio , dopo che il ‘lockdown’ aveva costretto tutti a chiudere per ragioni di carattere sanitario. All’inizio è stato necessario del tempo, fisiologico, per adeguarsi alle linee guida elaborate da Regione Lombardia per consentire una riapertura nel segno della totale sicurezza e per svolgere i test sierologici previsti per operatori e ospiti delle strutture. In tutta la Lombardia risultano, al momento, 9.041 i test sierologici effettuati e 2.575 gli ospiti e operatori sottoposti a tampone. Secondo i dati più aggiornati in nostro possesso, più del 70% dei centri, 433 su 602 presenti sul territorio regionale hanno riaperto. Allo stesso tempo, altri 59 centri hanno comunque già presentato il ‘progetto di riavvio’ previsto dalle linee guida regionali, e quindi potranno riprendere l’attività a breve”.

Il Centro ‘Itaca’, unità d’offerta gestita da Spazio Aperto Servizi società cooperativa sociale onlus, è un servizio semiresidenziale sociosanitario con funzioni educative e assistenziali che ospita 11 persone con disabilità gravi di età superiore ai 18 anni e inferiore ai 65. La struttura, convenzionata con il Comune di Milano e accreditata da Regione Lombardia, dopo il termine del “lockdown” ha riaperto ai propri ospiti giorno 1 luglio.

“Fermo restando – ha concluso l’assessore Bolognini – che l’obiettivo è la riapertura in sicurezza della totalità dei centri in Lombardia, la risposta che è stata data dagli enti gestori delle strutture, dalle associazioni e dagli operatori è senza dubbio lodevole. Abbiamo dimostrato che è possibile lavorare efficacemente per lo stesso scopo, cioè rendere migliore la qualità della vita delle persone fragili e con disabilità. Abbiamo attraversato un periodo difficile, ora è giusto cercare di trovare soluzioni per raggiungere una nuova normalità, come quella che oggi ho potuto toccare con mano”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,546FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -