6.6 C
Milano
domenica, Dicembre 4, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Trezzano Sul Naviglio. Pre e post orario: alleanza tra Comune e Scuole

Nei prossimi giorni sarà distribuito un questionario per capire le necessità dei genitori. Intanto nelle prime settimane di scuola sarà monitorata la situazione e verificata la fattibilità del servizio

(mi-lorenteggio.com) Trezzano sul Naviglio, 12 settembre 2020 – Dopo un lungo periodo di attesa, dopo aver progettato tutto ciò che potesse servire, è giunto il momento di riaprire le scuole in sicurezza.
Pubblichiamo l’intervento congiunto dell’Amministrazione comunale, con il sindaco Fabio Bottero,
l’assessore alla Pubblica Istruzione Giulia Iorio e i funzionari comunali, e i Dirigenti scolastici degli Istituti
Comprensivi trezzanesi prof.ssa Paola Maria La Monica e prof. Vittorio Ciocca, rivolto a tutti i genitori
preoccupati per la ripartenza in sicurezza e in attesa di risposte sui servizi di pre e post orario.

Riaprire le scuole in sicurezza è un complesso obiettivo che può e deve essere raggiunto attraverso
riflessioni collettive che hanno visto diversi attori impegnarsi nell’analisi della normativa e nella
realizzazione della stessa: le scuole trezzanesi in primo luogo, con l’attenta collaborazione delle risorse
territoriali, prima fra tutte l’Amministrazione comunale.

Il criterio ispiratore per garantire una frequenza delle nostre alunne e dei nostri alunni che possa essere il
più possibile serena e garantita è quello di considerare le singole sezioni e le singole classi come “monadi”
da tenere separate al fine di circoscrivere eventuali fenomeni pandemici.
Per realizzare tutto ciò sono state previste entrate e uscite scaglionate, percorsi che non si dovranno
intrecciare, separazioni anche nei cortili.

Tutto ciò, ad ora, appare incompatibile con un servizio di pre e post-scuola organizzato come lo
conoscevamo sino allo scorso anno e troppo oneroso se organizzato rispettando le separazioni.
Avendo a cuore le esigenze dell’utenza e conoscendo le difficoltà di gestione dei minori, che alle volte
contrastano con gli impegni lavorativi, i Dirigenti scolastici e l’Amministrazione comunale, che si sono
confrontati lunedì 7 settembre, si impegnano a monitorare la situazione dal giorno di apertura delle scuole
di ogni ordine e grado (14 settembre 2020) e ritrovarsi la prima settimana del mese di ottobre per verificare l’eventuale fattibilità del servizio di pre e post-scuola.
Contemporaneamente decidono di sottoporre a tutta l’utenza, un breve questionario per acquisire le
necessità reali di tutti i genitori.

La dirigente scolastica                  Il dirigente scolastico        Il sindaco    L’assessore alla Pubblica Istruzione
Prof.ssa Paola Maria La Monica      Prof. Vittorio Ciocca    Fabio Bottero              Giulia Iorio

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,571FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -