5 C
Milano
martedì, Novembre 29, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

CORONAVIRUS, PRESIDENTE REGIONE CHIUDE LAVORI CONVEGNO ‘COVID’: BENE CONFRONTO SCIENTIFICO, CON POLEMICHE NON SI VA DA NESSUNA PARTE

(mi-lorenteggio.com) Milano, 29 settembre 2020 – “Una giornata di studio particolarmente interessante e utile: oggi, infatti, è stato affrontato il dramma vissuto in Lombardia ricostruendo comportamenti e scelte”.

Lo ha detto il governatore della Regione Lombardia al termine del convegno ‘Covid-19. Il virus ignorante’ organizzato dalla Fondazione The Bridge all’auditorium Testori di Palazzo Lombardia.

“Con la polemica non si va da nessuna parte, solo con un confronto scientifico valido possiamo cercare di trovare delle soluzioni” ha aggiunto il governatore che ha quindi evidenziato come “la Lombardia sia stata la prima regione ad essere aggredita dal virus con una violenza paragonabile a poche altre parti del mondo”.

“Ci siamo trovati a fare i conti con qualcosa che ancora oggi – ha concluso il governatore della Lombardia – conosciamo poco e che la comunità scientifica sta cercando di fronteggiare con soluzioni adeguate”.

“Sentivo molto la necessità di un momento di riflessione scientifica sullo tsunami che abbiamo subito, al di fuori del clamore mediatico, ma facendo una valutazione attenta e serena”.

Lo ha detto l’assessore regionale al Welfare aprendo il convegno ‘Covid-19, il virus ignorante’, organizzato dalla Fondazione The Bridge in collaborazione con la Regione Lombardia in svolgimento all’auditorium ‘Testori’ a Palazzo Lombardia.

“Spero – ha aggiunto – che questo possa essere l’approccio migliore per il futuro. Dobbiamo capire se le azioni avviate in Regione e in Italia sono corrette”.

L’assessore ha poi ripercorso tutte le tappe della vicenda, a partire dal 20 febbraio, e le azioni messe in campo da Regione Lombardia.

“Ad oggi in Lombardia il numero degli infettati in proporzione alla popolazione è fortunatamente molto basso, tant’è che siamo la terzultima regione italiana per indice di diffusione del virus Sars-CoV-2. Così come molto basso, rispetto agli altri territori del nostro paese, è il rapporto tra nuovi positivi e tamponi”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -