29.6 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Rho. Come è cambiata la città negli ultimi 5 anni?

Ultimo aggiornamento il 17 Marzo 2021 – 12:37

Tempo di bilanci per la Giunta Romano, che si avvicina alla fine di mandato e rendiconta il lavoro svolto con diversi strumenti online e offline. Si inizia con una serie di video pubblicati su sito e social

(mi-lorenteggio.com) Rho, 17 marzo 2021. Sta per giungere al termine il secondo mandato del sindaco Pietro Romano: cosa è stato fatto in questi 5 anni e quali azioni del programma di mandato “Vivi la città” sono stato realizzate? La risposta è nel bilancio di fine mandato, un rendiconto chiaro e trasparente degli obiettivi raggiunti dalla giunta Romano e del livello di attuazione dei progetti.

“Abbiamo iniziato questo secondo mandato nel 2016 sulla scia dell’entusiasmo di Expo e ci troviamo ora in un contesto di incertezza con il Covid, pieno di nuove sfide – dice Pietro Romano -. Come previsto dalla legge, è nostro compito rendere conto del lavoro fatto, di quello che abbiamo realizzato, di cosa resta da fare e di quello che lasciamo in eredità a chi verrà dopo. Insieme con gli assessori, vi accompagneremo a scoprire i progetti principali di questi ultimi 5 anni tra scuole, cantieri, centri sportivi e culturali, parchi e strade, ma anche i numerosi servizi che si prendono cura dei cittadini più fragili e i servizi attivati per far fronte all’emergenza Covid e sostenere le tante famiglie in difficoltà”.

“Per il Comune di Rho la rendicontazione è un importante momento di trasparenza e dialogo con la città – aggiunge l’assessora alla Comunicazione, Valentina Giro –. Per avvicinare i cittadini al report, che è complesso e articolato, abbiamo scelto di presentare alcuni progetti chiave attraverso dei video da diffondere sui social, dei mini documentari che raccolgono le voci di cittadini, operatori e amministrazione, così da raccontare in modo semplice l’impatto delle politiche attuate. Altra importante novità sarà il collegamento dei progetti con l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, programma d’azione promosso dall’ONU con 17 Obiettivi per lo sviluppo ambientale, economico, sociale e istituzionale del nostro pianeta. In questo modo potremo verificare in che modo il Comune sta promuovendo un modello di sviluppo sostenibile e in quali campi.”

Il processo di rendicontazione si svilupperà quindi con diversi strumenti, online e offline, e in diverse fasi. Si inizia dai video, con una prima introduzione del sindaco, mentre il occasione della Giornata in Memoria delle vittime del Covid, il 18 marzo, si andrà ad approfondire l’argomento più delicato, la crisi innescata dal Covid e la gestione della pandemia a livello comunale, con le testimonianze di chi ha vissuto la malattia e di chi ha organizzato gli aiuti. Si proseguirà con il nuovo teatro, a due anni dalla posa della prima pietra e a un passo dalla conclusione dei lavori. I video, che sono curati dall’Ufficio Comunicazione del Comune di Rho, saranno pubblicati su sito e canali social del Comune (Facebook e YouTube). A seguire avverrà il lancio del sito dedicato, con tutti i report di progetti e attività svolte nei cinque anni.

Segnaliamo il link del video introduttivo https://www.youtube.com/watch?v=kxTSobR2bv0

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -