23 C
Milano
mercoledì, Luglio 6, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Milano. Fusco chiede a Sala di investire subito i soldi del Governo Draghi per la scuole

Ultimo aggiornamento il 24 Marzo 2021 – 8:53

39 milioni di euro per le scuole superiori di città metropolitana

(mi-lorenteggio.com) Milano, mercoledì 23 marzo 2021 – Il Ministro dell’Istruzione, Professor Patrizio Bianchi, ha firmato un Decreto sull’edilizia scolastica che assegna 39 milioni di euro a Città metropolitana di Milano per interventi di manutenzione straordinaria alle scuole secondarie di secondo grado. Il Decreto Ministeriale attribuisce le risorse economiche direttamente a Palazzo Isimbardi per interventi di messa in sicurezza, riqualificazione energetica e nuova costruzione. Ad annunciarlo è il Consigliere metropolitano Ettore Fusco.

“Il Governo Draghi, con questi investimenti, ha dato un forte segnale di attenzione alla scuola e siamo lieti di sapere che il Ministro Bianchi sia ancora al lavoro per sbloccare rapidamente altri fondi – commenta il Capogruppo metropolitano della Lega Ettore Fusco – così che anche a Milano le scuole possano essere luoghi sicuri e accoglienti dove i giovani si formino pianificando il proprio futuro e quello del nostro Paese”.

Gli edifici scolastici metropolitani versano in pessime condizioni e negli ultimi anni gli unici a beneficiare di qualche intervento sono stati quegli istituti che hanno ottenuto finanziamenti europei e regionali “altrimenti Sala non avrebbe messo il becco di un quattrino – spiega Fusco – come se le scuole non fossero un problema suo”.

Una delle accuse della Lega a Sala è sempre stata, infatti, quella di avere da subito manifestato un forte disinteresse verso tutto ciò che è Città metropolitana, come del resto avvenne pure con il suo predecessore Pisapia.

“Sala però, a differenza di Pisapia, è stato eletto Sindaco di Milano quando già esisteva Città metropolitana – conclude Fusco – ed in campagna elettorale aveva promesso un interesse anche per la provincia che poi non si è evidenziato in alcun modo. Adesso però ci sono oltre 39 milioni a disposizione del Sindaco della Città metropolitana per le scuole superiori ed è il caso che non si usino queste risorse per la campagna elettorale milanese di ottobre ma che si proceda immediatamente sbloccando la burocrazia della ex Provincia per non perdere l’occasione di rilanciare le scuole e anche l’economia stimolata dagli interventi che si possono fare a istituti chiusi per avere la possibilità di accogliere già dal prossimo anno gli studenti nelle strutture rinnovate” conclude, Ettore Fusco, Capogruppo Lega Città metropolitana di Milano

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,553FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -