7.9 C
Milano
sabato, Febbraio 4, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Massimiliano Fedriga eletto all’unanimità, presidente della Conferenza delle Regioni

(mi-lorenteggio.com) Milano, 9 aprile 2021 –

“Il mio impegno sarà quello di trovare una unità di intenti e una sintesi costruttiva tra tutti i componenti delle assise da un lato e il Governo dall’altro, superando gli steccati degli schieramenti. Soprattutto in questo momento di difficoltà che stiamo ancora attraversando, diventa di fondamentale importanza trovare una linea comune che permetta al sistema Paese di uscire dall’emergenza sanitaria e di affrontare, nel migliore dei modi, le sfide future che avremo davanti a noi”.

È questo il commento del presidente del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga al termine del voto con il quale è stato eletto all’unanimità al vertice della Conferenza delle Regioni. Il ruolo di vicepresidente sarà ricoperto per questo mandato dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

“Innanzitutto – dichiara Fedriga – voglio ringraziare i miei predecessori Stefano Bonaccini e Giovanni Toti per il grande lavoro che hanno svolto durante il loro mandato. Nella gestione della pandemia il ruolo delle Regioni è stato di fondamentale importanza e si è basato sempre sulla leale collaborazione con il Governo. Ora più che mai è necessario marciare uniti lungo il solco tracciato da chi ci ha preceduto, rimarcando il ruolo della Conferenza quale luogo di sintesi delle istanze delle Regioni in una dialettica propositiva e volta a dare il proprio fattivo contributo per la crescita dell’intero Paese”.

“Congratulazioni al governatore Massimiliano Fedriga appena eletto, all’unanimità, presidente della Conferenza delle Regioni e a Michele Emiliano nuovo vice presidente”.

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commenta così la nomina del nuovo presidente della Conferenza delle Regioni.

“Ringrazio Stefano Bonaccini e Giovanni Toti – aggiunge Fontana – per il lavoro svolto a nome delle Regioni, specie in questi difficili e lunghissimi mesi di emergenza.

L’unità, il rispetto istituzionale, la volontà e la capacità di cooperare di tutte le Regioni, da nord a sud, da destra a sinistra, sono stati fattori decisivi per il lavoro di contrasto alla pandemia e di cruciale importanza nel rapporto con il Governo”.

“Con Fedriga ed Emiliano – conclude il presidente lombardo – proseguiremo con il medesimo impegno e determinazione sulla strada dell’auspicato ritorno alla normalità e del rilancio del Paese nel segno della valorizzazione del sistema regionale e dell’Autonomia”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img