Mattarella in visita Ufficiale nella Repubblica Federale di Germania

0
445
Il Presidente Sergio Mattarella a Berlino,al Castello di Bellevue,accolto da Frank-Walter Steinmeier,Presidente della Repubblica Federale di Germania,in occasione della visita Ufficiale (foto di Francesco Ammendola - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

(mi-lorenteggio.com) Roma, 11 ottobre 201 – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è in Visita Ufficiale nella Repubblica Federale di Germania fino al 12 ottobre.

Al suo arrivo a Berlino, il Capo dello Stato ha incontrato, al Castello di Bellevue, il Presidente Federale Frank-Walter Steinmeier; dopo gli onori militari, i due Presidenti si sono intrattenuti a colloquio.

Il 12 ottobre mattina, Mattarella sarà ricevuto, alla Cancelleria Federale, dalla Cancelliera Angela Merkel.

Successivamente, i Presidenti Mattarella e Steinmeier consegneranno, all’Ambasciata d’Italia, il “Premio dei Presidenti per la cooperazione comunale tra Germania e Italia”. Con tale premio si rende omaggio a gemellaggi e progetti tra Comuni italiani e tedeschi di tipo particolarmente innovativo. A concorrere sono stati più di 70 gemellaggi e, quindi, più di 140 Comuni. 

Al termine della cerimonia è prevista, al Castello di Bellevue, una colazione offerta da Steinmeier in onore del Presidente Mattarella con la presenza dei sindaci vincitori del “Premio dei Presidenti per la cooperazione comunale tra Germania e Italia”.

Il 12 ottobre, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e il Presidente Federale, Frank-Walter Steinmeier, consegnano a Berlino il “Premio dei Presidenti per la cooperazione comunale tra Germania e Italia”.
La visita di due giorni del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Berlino dall’11 al 12 ottobre 2021, infatti, è incentrata sulla cerimonia di premiazione in programma all’Ambasciata d’Italia. Con tale premio si rende omaggio a gemellaggi e progetti tra Comuni italiani e tedeschi di tipo particolarmente innovativo.
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Attribuiamo grande importanza a questo tessuto di amicizia e cooperazione che c’è tra i nostri Comuni, che coinvolge i cittadini di questi Comuni e, quindi, una parte rilevante del tessuto sociale dei nostri due Paesi”.
Il Presidente Federale Frank-Walter Steinmeier: “I gemellaggi tra città sono manifestazione vissuta dell’intima amicizia italo-tedesca e della coesione in Europa. Di ciò – specie in tempi difficili come quelli della pandemia – sono molto grato. Abbiamo necessità dei nostri gemellaggi anche in futuro, anzi, ce ne servono idealmente ancora di più!”.
A marzo, i due Capi di Stato avevano invitato congiuntamente i Comuni tedeschi e italiani ad aderire al concorso e a contribuire, in questo modo, ad approfondire ulteriormente i molteplici contatti interpersonali e istituzionali esistenti tra i nostri due Paesi.
A concorrere sono stati più di 70 gemellaggi e, quindi, più di 140 Comuni. La selezione dei vincitori viene effettuata da una giuria di composizione paritetica italo-tedesca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui