27 C
Milano
domenica, Maggio 22, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

In attesa dell’Italia, ecco le quote dei Mondiali 2022

Ultimo aggiornamento il 23 Novembre 2021 – 13:59

Milano, 23 novembre 2021 – “Pensavamo di essere già qualificati ai Mondiali, ma bisogna saper accettare il verdetto del campo anche quando è negativo. Abbiamo ancora delle possibilità e ce le giocheremo”. È un Roberto Mancini amaro quello che commenta il pareggio dell’Italia in terra irlandese. Un pareggio che rimanda a marzo, agli spareggi, l’accesso della nazionale campione d’Europa ai Mondiali del 2022.

Un’edizione che si disputerà in Qatar e per la prima volta durante l’inverno, precisamente a novembre e a dicembre. Niente notti magiche d’estate, e forse niente Italia. Ma nonostante tutto c’è grande curiosità su come cambierà lo stato di forma delle squadre, pensando al clima qatariota, alla vicinanza dei campionati e alla loro preparazione atletica.

Guardando ai bookmakers dei migliori siti di scommesse non AAMS, i favoriti sono ancora una volta i francesi, i detentori del titolo da Russia 2018. La Francia, vincitrice anche della UEFA Nations League, ha dimostrato di avere una rosa giovane, fresca, dotata di grandi personalità e di fenomeni il loro successo è bancato a 7,00. Stessa quota del Brasile, che sarà trainato dalla voglia di vincere di Neymar: l’attaccante del Paris Saint Germain infatti inizia ad avere una certa età (30 anni) e questa potrà essere una delle ultime possibilità di alzare la coppa più bella del mondo. Dietro Francia e Brasile, incredibilmente, c’è l’Inghilterra. Gli inglesi, nonostante la sconfitta casalinga contro l’Italia nella finale degli Europei, sono messi in lavagna a 8.20. Chissà se basterò avere in rosa stelle del calibro di Harry Kane, Sterling e Foden.

E l’Italia? Sempre sperando di arrivarci davvero ai Mondiali in Qatar, la nostra nazionale è giù dal podio delle favorite, con una quota vincente di 11.00 per le maggiori agenzie. Peggio della Spagna, bancata 8.40, e a pari merito della Germania, che deve ricostruire un ciclo vincente dopo la delusione dell’Europeo. Quota 12.00 invece per l’Argentina, mentre il Belgio degli eterni incompiuti De Bruyne, Lukaku e Hazard è pagato 13 volte la posta.

Rapida carrellata delle altre: Cristiano Ronaldo sul tetto del mondo è quotato a 16, l’Olanda invece a 17 e se avete voglia di un grande colpo allora segnate la Danimarca a 35. Guardando all’America citiamo Colombia e Uruguay quotati a 60, mentre per l’Africa la prima nazionale in graduatoria è la Nigeria, bancata 150. Ovviamente in lavagna ci sono anche i padroni di casa: il Qatar campione del mondo si gioca a 160. Vale la pena puntarci qualcosa? Nel calcio non si sa mai.

L. M.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -