27 C
Milano
domenica, Maggio 22, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Usmate Velate. Variazione al Bilancio 2021-2023: meno entrate ma servizi inalterati

Ultimo aggiornamento il 30 Novembre 2021 – 15:24

(mi-lorenteggio.com) Usmate Velate, 30 novembre 2021 – Meno entrate a causa dell’emergenza pandemica, ma servizi inalterati per garantire pieno supporto alla cittadinanza.
“Anche in un anno così difficile dal punto di vista sociale, sanitario ed amministrativo, siamo riusciti a mantenere standard elevati nei servizi, gestendo anche alcune criticità nel servizio sociale. Il risultato economico non era scontato vista la situazione che abbiamo vissuto” afferma Marcello Ripamonti, assessore con delega a Bilancio e Bandi, che ieri sera ha presentato al Consiglio Comunale la proposta di variazione al Bilancio di Previsione 2021 – 2023.
Il documento, che ha ricevuto il via libera dall’Aula, ha preso atto nella spesa corrente delle minori entrate dettate dalla pandemia in corso. Su tutte, il maggior impatto in negativo per le casse comunali è derivato dal calo nei proventi degli impianti sportivi (-30mila), gestione parcheggio interscambio FS (-20mila) violazioni al codice della strada (-15mila) e Canone unico patrimoniale dei mercati settimanali (-7mila).
L’equilibrio fra entrate e uscite è stato comunque garantito con l’applicazione dell’avanzo vincolato, ovvero con fondi statali compensativi causa pandemia.
Anche per quanto riguarda gli investimenti, il Comune ha previsto di proseguire sulla strada dell’attenzione al patrimonio pubblico e alle opere di maggior impatto sui cittadini. Il “Piano Asfalti” proseguirà con lo stanziamento di ulteriori 65mila euro che nel 2022 serviranno per interventi urgenti, la stessa somma è invece stata destinata ad un incarico che consentirà di mettere nero su bianco la progettazione della manutenzione straordinaria dell’edificio comunale situato in via Milano.
“L’Amministrazione Comunale intende mettere mano a quella parte di edifici comunali e vuole farsi trovare pronta in caso di bando – aggiunge l’assessore Ripamonti – Già nel mese di luglio del 2021 avevamo stanziato l’avanzo di bilancio da destinare ad investimenti e tutti gli interventi programmati sono già stati svolti o affidati. Con questa variazione mettiamo le basi per interventi che vedremo nei prossimi due anni e ci consentiranno di proseguire nella cura del nostro territorio”.
Per gli investimenti, deliberato anche il trasferimento di 3mila euro all’Istituto scolastico come inserito nel Piano per il diritto allo studio 2021.
Infine, l’introito dei circa 700.000 euro derivanti dalla vendita di un terreno in zona San Rocco, è stato spostato sul Bilancio 2022. Il pagamento del saldo avverrà a gennaio, da quel momento il Comune rifletterà su come utilizzare risorse che saranno inserite nel Bilancio previsionale 2022.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -