31.7 C
Milano
mercoledì, Luglio 6, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Festa delle donne: ad Assago, domenica 6 marzo, lo spettacolo teatrale “Frida – Il pennello del dolore”

Ultimo aggiornamento il 3 Marzo 2022 – 18:43

(mi-lorenteggio.com)

Assago, 3 marzo 2022 – Ad Assago, il giorno 6 marzo 2022, alle ore 16.00, nella Sala Castello del Centro Civico, in preparazione della ricorrenza della Festa delle donne, si terrà lo spettacolo teatrale e musicale “Frida – Il pennello del dolore”.Lo spettacolo, Patrocinato dal Comune di Assago, in collaborazione con la Scuola Civica di Musica di Assago e con l’Associazione culturale il Prato di Assio, è curato dalle Associazioni “Accademia dei Poeti Erranti”, “Scuola Civica di Musica Alda Merini” e “Artènergia”.La regia è affidata ad Antonio Margiotta e ad Emy Losito. Lo staff comprende  l’attrice Barbara Massa, la voce di Julia Lenti, Paco Martucci  alla chitarra e  Riccardo Tosi alle percussioni.La scenografia è realizzata dall’ Associazione Artemisia. “Frida – Il pennello del dolore” è un  monologo nel quale parole e musica costruiscono il pentagramma  in cui è scritta  la trama dell’ ardente vita di una delle più straordinarie artiste del Novecento, nonché  la sua arte, la sua vita sentimentale , la sua  fede in una rivoluzione,  che è stata esattamente come i suoi figli “abortita ancor prima di nascere”.Lo spettacolo  è finalizzato a rendere  omaggio ad una grande artista e ad una donna, che non è stata solo una delle più grandi pittrici del Novecento, ma che, grazie alla sua determinazione e al suo coraggio, è anche divenuta simbolo di forza ed emancipazione per tutte le donne.Lara Carano, Sindaco di Assago, ha affermato in merito: “La festa delle donne, quest’anno, omaggia un’artista la quale è viva testimonianza del coraggio e della determinazione delle donne nell’affrontare le sfide della vita, la quale,  pertanto, diventa sprone per noi donne a porre sempre al centro della nostra esistenza il valore profondo del rispetto della nostra irrinunciabile dignità umana”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,610FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -