34.2 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

IL 20 MARZO 2022, IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA E DELL’INIZIO DELLA PRIMAVERA, BOOKCITY MILANO PROPONE LETTURE POETICHE NEI GIARDINI DELLA CITTA’

Ultimo aggiornamento il 9 Marzo 2022 – 16:50

Milano, 9 marzo 2022. Per il terzo anno consecutivo BookCity Milano, la manifestazione dedicata al libro e alla lettura, partecipa alla Giornata Mondiale della Poesia, istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale Unesco nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo seguente. La data, che segna anche il primo giorno di primavera, riconosce all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturali, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace.

BookCity Milano, che nel corso delle sue dieci edizioni ha messo in contatto numerosi poeti italiani e stranieri con i loro lettori, proposto omaggi, maratone poetiche e contest, domenica 20 marzo 2022 promuove una rassegna di eventi per festeggiare la Giornata della poesia e l’arrivo della primavera con letture poetiche in alcuni tra i più bei giardini della città. Le attività saranno a cura del gruppo Poetry and the City con la collaborazione di Gardenia e delle reti del progetto di BookCity Milano e Fondazione Cariplo “La lettura intorno” e prevederanno la lettura, da parte di poeti noti e studenti, di poesie, brevi scritti, aforismi, canti dedicati ai giardini, reali e metaforici.

A cura del gruppo Poetry and the City, nato da un’idea di Giuseppina Manin e Cristina Battocletti, al mattino nel Giardino Perego (via dei Giardini), preceduti da un saluto di Emanuela Rosa-Clot, giornalista e direttrice di Gardenia, e da un intervento di Filippo Pizzoni, architetto paesaggista, vicepresidente di Orticola di Lombardia che cura la manutenzione dei Giardini Perego, Nicola Gardini, Vivian Lamarque e Vittorio Lingiardi, accompagnati dalle studentesse e dagli studenti delle classi secondarie e del liceo, si alterneranno nella lettura ad alta voce di poesie. Stesso programma al pomeriggio, nel Giardino Alessandro Manzoni (presso le Gallerie d’Italia, museo di Intesa Sanpaolo a Milano), con un intervento di Antonio Perazzi, scrittore, botanico e paesaggista, che proporrà al pubblico una riflessione a partire da alcune delle opere esposte nella mostra “Grand Tour. Sogno d’Italia da Venezia a Pompei” in difesa della natura. Al termine dell’incontro, i partecipanti potranno visitare la mostra. Evento su prenotazione.

A cura de “La lettura intorno”, il progetto di promozione della lettura con azioni di prossimità nei quartieri di Milano, ideato e promosso da BookCity Milano e Fondazione Cariplo: al mattino, all’interno del programma “Rime d’acqua” a cura della Rete SEMINA del Municipio 5, una passeggiata tra natura e arte guidata da FaunaViva con Maria Eugenia D’Aquino di PACTA.dei Teatri, a partire dalla Biblioteca Chiesa Rossa fino al Parco Agricolo Ticinello. A conclusione della passeggiata, nell’Area didattica del Parco del Ticinello, un reading musicale con Stefano Orlandi (voce) e Giulia Bertasi (fisarmonica) a cura di MaMu Cultura Musicale, in collaborazione con Atir, un’anteprima del Progetto ENSEMBLE. Iniziative per il libro e la lettura con Fondazione Cariplo. Infine, “Poeti contro la Guerra”, evento a cura di Festival Internazionale di Poesia di Milano in collaborazione con Centro Asteria, in vista del festival “Benvenga Maggio”: nel Giardino Condiviso di Via Scaldasole, reading e poesie, solidarietà con “Poetry for Food” verso una primavera di pace, e a seguire il recital “Gracias a la vida”, dedicato a Violeta Parra, di e con Milton Fernandez, musiche di Angel Galzerano.

Le iniziative sono inserite all’interno del palinsesto internazionale World Poetry Day, che coinvolge tutte le quarantadue Città Creative Unesco per la Letteratura.

Gli appuntamenti della Giornata Mondiale della Poesia e del progetto “La lettura intorno” si inseriscono nella cornice delle attività di promozione della lettura organizzate da BOOKCITY MILANO durante tutto l’arco dell’anno, che si affiancano alla manifestazione vera e propria che come sempre avrà luogo a novembre.

BOOKCITY MILANO vuole coinvolgere non solo l’intera filiera del libro: editori grandi e piccoli, librai, bibliotecari, autori, traduttori, grafici, illustratori, blogger, studenti, professori, lettori occasionali o forti, di ogni età, ma anche coloro che vivono la lettura come qualcosa di estraneo e lontano. BookCity, che è come sempre aperto a nuove adesioni e manifestazioni di interesse, vuole essere un laboratorio di idee, di conoscenza e di confronto critico.

BOOKCITY MILANO è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, dall’Associazione BOOKCITY MILANO, costituita da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, e da AIE, presieduta da Piergaetano Marchetti e diretta da un Consiglio di indirizzo di cui fanno parte Carlo Feltrinelli, Luca Formenton, Piergaetano Marchetti e Achille Mauri. Ai lavori dell’Associazione partecipa, in rappresentanza del Comune di Milano, l’Assessore alla Cultura Tommaso Sacchi.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -