20.3 C
Milano
giovedì, Ottobre 6, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Madesimo Trail: a Pomoni e Della Pedrina il podio della prima tappa

(mi-lorenteggio.com) Madesimo, 27 marzo 2022 – Con una winter edition dalle temperature decisamente primaverili, Madesimo saluta la stagione invernale consegnando al premanese Luigi Pomoni (ASD Falchi Lecco) e alla giovanissima di Campodolcino Sveva Della Pedrina (Gruppo Podistico Valchiavenna) il titolo di vincitori della prima tappa del Madesimo Trail, il nuovo circuito di corsa off road ideato dal Consorzio Turistico di Madesimo e organizzato dalla SSD Andromeda Sport.

Tra i 150 partecipanti, sono loro i primi a tagliare il traguardo, rispettivamente in 37’16” e 44’44”, dopo 9 km con circa 300 m D+ che, complice l’assenza di neve, sono divenuti veloci ma al tempo stesso ostici con arrivo nel cuore del piccolo borgo della Valchiavenna, protagonista di una magnifica giornata di sole e sport. A completare il podio della gara, aperta a trail runner e camminatori, tra gli uomini, Erik Panatti (Team KV Lagunc) in 37’30” e Michele Penone (GP Santi) in 40’12” mentre, tra le donne, Elisa Adorni in 45’48” e la madesimina Jessica Sciaini (Team KV Lagunc) in 47’41”.

Dal centro del comune, il percorso ha permesso di risalire senza asperità la dorsale degli Andossi e ammirare gli stupendi panorami della vallata nonché le iconiche cime dei pizzi Tambò, Ferrè, Piani e Quadro. Negli ultimi km, in seguito alla conca boschiva che accoglie il paese, ha invece condotto tutti verso il fondovalle ai piedi del pizzo Spadolazzo, accompagnati dagli scorci verso l’incantevole altopiano di Motta e le piste da sci.

“Si è appena conclusa la Madesimo Winter Trail, la prima di tre tappe dedicate interamente al trail running. Non è un caso se abbiamo deciso di diventare il palcoscenico della Madesimo Trail: la Valle Spluga, infatti, è da sempre la casa dello sport outdoor e la vocazione sportiva di questo meraviglioso territorio è riconosciuta da qualsiasi tipo di turista, che qui può praticare diverse attività in alta quota circondati da un panorama invidiabile – afferma Roberto Milanesi, Presidente Consorzio Turistico Madesimo – Le prossime gare si svolgeranno a giugno e tutti i runner che prenderanno parte all’evento sono invitati a sfidare se stessi e i proprio limiti su percorsi competitivi e con dislivelli sfidanti. Siamo certi che le prossime competizioni continueranno a essere un successo, la Valle Spluga è il luogo perfetto per vivere emozionanti sfide circondati dal meglio della natura”.

“Sono molto contento di come sia andata la gara – dichiara il vincitore Luigi Pomoni – La mia specialità sono le lunghe distanze, quindi un tracciato così veloce mi ha messo alla prova. Nonostante l’assenza di neve, location e panorami davvero bellissimi”.

“Sono partita dallo sci – commenta la promettente Sveva Della Pedrina – ma da cinque anni ho scoperto una forte passione per la corsa, nella 10 km su strada ma soprattutto nelle lunghe distanze trail e vertical. Competizione faticosa ma molto bella, all’arrivo sugli Andossi scollinando le gambe si sono fatte sentire. Spero di poter tornare il 25 e 26 giugno alle due ulteriori tappe compatibilmente con gli esami di maturità”.

LE PROSSIME TAPPE: VERTICAL E SUMMER TRAIL
Sabato 25 giugno sarà la volta della Vertical Madesimo – Lago D’Emet Memorial Silvio Gianera. Attraverso il sentiero C6 si partirà per un’ascesa di 3 km con 500 m D+ dal fondovalle in località Macolini, a 1.692 m, fino al Rifugio Bertacchi, in prossimità del Lago Emet a 2.196 m.

Domenica 26 giugno prime partenze della giornata con la Short (9 km con 450 m D+), con cui si salirà sugli Andossi, attraversando l’omonimo altopiano e passando vicino alla Chiesetta di San Rocco fino a 1.930 m. Il rientro in paese sarà in discesa lungo il Giardino Alpino Valcava. Tracciato analogo per i primi 5 km anche per la Long (21 km con 890 m D+), che condurrà lungo l’altipiano degli Andossi fino a Stuetta, correndo sul perimetro della diga del lago di Montespluga. Al ritorno si costeggerà il lago Andossi (o delle Anatre) a 2.060 m, per ricongiungersi sul percorso della 9 km. La 21km è qualificante all’UTMB® World Series categoria 20 km e valida 1 punto ITRA (International Trail Running Association). Iscrizioni aperte su madesimotrail.it

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -