19.6 C
Milano
mercoledì, Maggio 18, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Quali sono le caratteristiche di un laptop ?

Ultimo aggiornamento il 28 Marzo 2022 – 21:26

Milano, 28 marzo 2022 – Il mercato presenta ormai un numero elevatissimo di laptop. Questa grande ricchezza di opzioni disponibili finisce per rendere difficile scegliere quale acquistare, soprattutto per chi non ha esperienza in materia. Non sempre è facile districarsi tra processori, RAM, memoria interna e dimensioni, elementi da valutare tenendo conto del budget. Quali sono le specifiche di cui tener conto in fase d’acquisto?
Considerando come la maggior parte dei laptop, come Huawei, è dotata di Windows o macOS, i sistemi operativi più diffusi, i fattori da non sottovalutare la dimensione, il Form Factor, il display, la GPU, la memoria interna, la connettività e l’autonomia. Nelle prossime righe ne esamineremo alcuni.

Form Factor

Una percentuale elevata dei laptop oggi in commercio è caratterizzata da un design “a conchiglia”, ossia dotato di uno schermo in grado di ripiegarsi sulla tastiera. Ma, nel tempo, sono andati ad aggiungersi display ripiegabili dietro alla tastiera. Sono particolarmente apprezzati i modelli che adottano in alternativa uno schermo “staccabile”; in pratica, rimuovendo quest’ultimo, i computer portatili possono trasformarsi in tablet veri e propri. Si tratta dei cosiddetti convertibili, conosciuti anche come modelli 2-in-1.

Dimensione, risoluzione del display e angoli di visione

Le dimensioni dello schermo tendono oggi a variare tra i 13 e i 17 pollici. I laptop con schermi più grandi sono ideali per chi è costretto a trascorrere diverso tempo davanti al computer per lavorare, o gli appassionati di gaming. Non meno importante è la risoluzione. Se ormai il Full HD è considerato lo standard minimo, ad esso si è andata ad affiancare la tecnologia 4K. Tale risoluzione risponde alle esigenze degli utenti che si occupano di video editing, o impegnati nei lavori di grafica. In questi casi è molto utile valutare la fedeltà dei colori, prestando attenzione alle percentuali di Delta E, Adobe RGB e sRGB. I gamer, dal canto loro, dovrebbero monitorare il refresh rate del display: una frequenza di aggiornamento ridotta consentirà loro di beneficiare di un vantaggio competitivo non indifferente nel giocare online. In merito agli angoli di visione, i display di tipo IPS si fanno preferire ai TN, in quanto capaci di garantire angoli di visione maggiori, restituendo anche una resa cromatica più fedele.

Connessioni

Alcuni laptop, modelli economici in primis, presentano solamente 2 porte USB, consentendo di collegare solo due dispositivi esterni. I più recenti, al contrario, hanno implementato le porte Thunderbolt 3, aprendosi a moltissime possibilità di collegamento.

L. M.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -