14 C
Milano
mercoledì, Settembre 28, 2022

Proverbio: A settembre pioggia e luna, è dei funghi la fortuna

Idroscalo: il centrodestra chiede il rinvio dello scioglimento dell’istituzione

(mi-lorenteggio.com) Milano, 29 marzo 2022 – Domani all’ordine del giorno del consiglio metropolitano è inserita la proposta di deliberazione dello scioglimento dell’istituzione Idroscalo con ritorno della gestione in capo agli uffici nell’attesa che una commissione di esperti nominata dal Sindaco Sala decida la nuova modalità di gestione del parco. I gruppi consiliari di Forza Italia/Insieme per la Città Metropolitana, Lega e Fratelli d’Italia chiedono il rinvio della delibera per i necessari approfondimenti. Sono compatti i capigruppo dei tre partiti, Vera Cocucci (Forza Italia), Samuele Piscina (Lega) e Pino Pozzoli (Fratelli d’Italia) e ripetono all’unisono le perplessità sul colpo di mano del Sindaco metropolitano Sala che rovescia il consiglio di amministrazione di Idroscalo, peraltro già nominato per il membro di propria competenza da Regione Lombardia e dai Comuni di Peschiera Borromeo e Segrate.

“Non ci sono stati dati elementi per dimostrare che il modello di gestione non abbia funzionato in questi anni – spiega Cocucci; anzi ci sono stati miglioramenti evidenti cui non si fa cenno nella relazione illustrativa della delibera, limitandosi a dire che non si è raggiunta l’autonomia finanziaria. Ma come sarebbe stato possibile in un triennio vessato per almeno due anni dal covid?”

“Un colpo di mano con il quale Beppe Sala vuole eliminare l’attuale modello di gestione da lui voluto – prosegue Piscina. I conti non tornano, il Consiglio di amministrazione precedente aveva espresso numerose perplessita. Riteniamo che sia doverso un approfondimento, conti alla mano, e faremo di tutto affinché le nostre ragioni vengano ascoltate. Idroscalo, il mare dei milanesi merita attenzione”.

“Quello che emerge dalle ultime delibere del CDA dell’Istituzione Idroscalo di Milano, in cui si chiedono chiarimenti a Città Metropolitana su anomalie riscontrate nella gestione del personale dell’ente, sugli eventi e sui parcheggi getta ombre sulla gestione interna – conclude Pozzoli – e il Sindaco Sala, invece di dipanare i dubbi, punta all’eliminazione dell’Istituzione stessa senza motivo. Si deve lavorare per raggiungere tutti gli obiettivi preposti alla valorizzazione dell’Idroscalo, programmatici ed economici. Ma non gettando il bambino e l’acqua sporca.”

Se non dovesse essere accolta la richiesta di rinvio dello scioglimento dell’Istituzione di Idroscalo di Milano il centrodestra unito è pronto alle barricate ad oltranza con fiumi di documenti tra mozioni, interrogazioni, emendamenti atti ad avere tutti i chiarimenti del caso e a tutelare il grande patrimonio rappresentato dall’Idroscalo insieme a tutti i cittadini dell’area metropolitana.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -