17.7 C
Milano
venerdì, Ottobre 7, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Il punto della situazione sui campionati di Serie A e Serie B

Milano, 29 marzo 2022 – Manca ormai poco alla fine di questa stagione di calcio 2021-2022 e sia in Serie A che in Serie B tutto è ancora aperto. Dopo la sosta imposta dagli impegni della Nazionale Maggiore, con l’Italia di Roberto Mancini che è stata clamorosamente eliminata dai playoff per mano della Macedonia del Nord, l’attenzione di tutti è rivolta alla massima serie e alla cadetteria che nei prossimi mesi regaleranno emozioni a non finire.

In Serie B la lotta è serrata

In Serie B sono almeno cinque le squadre che da qui alla fine del campionato si giocheranno la promozione diretta in massima Serie. Al momento in testa ci sono il Pisa e la Cremonese, entrambe rivelazioni di questo campionato, che dopo aver vissuto un periodo di flessione nelle scorse settimane hanno ripreso a vincere e a convincere. Entrambe sono reduci da un filotto di risultati utili consecutivi che ha permesso loro di portarsi nelle prime posizioni, ma occhio al Lecce che ha quella che è probabilmente la squadra più forte della cadetteria e che anche secondo le scommesse Serie B è la squadra da battere. Eppure i salentini non sono ancora riusciti a trovare la continuità di risultati sperata per staccare tutti, ma trascinati dai goal di Coda e di Strefezza, i giallorossi hanno lasciato intendere di avere a propria disposizione tutte le qualità per compiere il definitivo salto nelle partite che mancano al termine del campionato. Anche in zona playoff la situazione è aperta a ogni possibile esito e non vediamo l’ora di scoprire chi alla fine riuscirà ad avere la meglio in una battaglia che sarà senza esclusione di colpi.

In Serie A il Milan è leggermente favorito

Anche in Serie A continua a regnare l’equilibrio, con Milan, Inter e Napoli che nelle otto giornate che mancano da qui al termine della stagione, si giocheranno il tutto per tutto. Al momento i rossoneri sono primi in classifica e sembrano avere qualcosa in più rispetto ai diretti avversari che, però, non hanno nessuna intenzione di alzare bandiera bianca prima del dovuto e che sono ancora lì in gioco per sorprendere il Diavolo. Il Napoli di Luciano Spalletti, dopo aver recuperato i tanti infortunati che ne hanno condizionato il rendimento nei giorni scorsi, ha ripreso a correre trascinato dai goal di uno straordinario Victor Osimhen che è reduce da due doppiette consecutive che hanno permesso ai partenopei di portarsi a casa sei punti. L’Inter è invece la squadra più in difficoltà del momento e la squadra di Simone Inzaghi dovrà necessariamente cambiare marcia se vorrà continuare a credere nel secondo scudetto consecutivo. I nerazzurri dopo l’eliminazione dalla Champions League non riescono più a vincere e sono reduci da soli sette punti conquistati nelle ultime sette gare disputate in questa Serie A.

Sia il campionato di Serie A che quello di Serie B si preparano a entrare nel vivo e non vediamo l’ora di scoprire chi alla fine riuscirà a spuntarla: ciò è certo è che assisteremo a uno spettacolo senza esclusione di colpi.

L. M.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -