IMMOBILI CONFISCATI. A BAREGGIO SABATO 2 APRILE INAUGURA “LA CASA DI MANU”

0
1163
(immagine d'archivio)

(mi-lorenteggio.com) Bareggio, 30 marzo 2022- Sabato 2 aprile alle ore 10 in via IV Novembre a Bareggio si terrà l’inaugurazione de “La casa di Manu”. Si tratta di un immobile confiscato alla criminalità organizzata che il Comune ha acquisito e riqualificato per destinarlo a un progetto di residenzialità sociale rivolto a donne con bambini. L’alloggio, al primo piano di una vecchia corte, si chiamerà “La casa di Manu” in memoria di Emanuela Loi, giovane agente della scorta del giudice Paolo Borsellino vittima della strage di mafia di via D’Amelio nel 1992.
Alla cerimonia di inaugurazione hanno già confermato la loro presenza, tra gli altri, l’assessore regionale Riccardo De Corato e il consigliere regionale Silvia Scurati, oltre a rappresentanti della cooperativa sociale “Il Portico”, che si è aggiudicata il bando per la gestione del progetto. Tra gli invitati anche il Sottosegretario del Ministero dell’Interno Nicola Molteni.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui