29.9 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

MONZA SEMPRE PIU’ GREEN: 40 COLONNINE DI RICARICA PER AUTO ELETTRICHE GIÀ INSTALLATE

Ultimo aggiornamento il 30 Marzo 2022 – 21:49

(mi-lorenteggio.com) Monza, 30 marzo 2022 – Sono 40 ad oggi i punti di ricarica per auto elettriche attivi sul territorio, tra colonnine a disposizione dei veicoli privati e ‘car sharing’. Prosegue l’iniziativa di mobilità green promossa dall’Amministrazione Comunale e dalla società AEVV Impianti, l’azienda del gruppo Acsm Agam che nel 2019 si aggiudicò la gara per la realizzazione di un’infrastruttura di ricarica di auto elettriche per 83 colonnine, da realizzarsi in diverse fasi temporali. L’operazione sarà completata entro la metà del 2023.

“L’offerta di auto elettriche sul mercato è in costante crescita, un bene per l’ambiente e per il nostro futuro – spiega il Sindaco Dario Allevi – Ma perché la diffusione sia davvero veloce e capillare è doveroso facilitare e agevolare la ricarica dei mezzi. Come Amministrazione siamo impegnati concretamente in questa direzione: con queste 40 postazioni, oltre a quelle in fase di installazione, stiamo dando un segnale importante. Il mezzo elettrico non è più solo un’opportunità per il futuro, ma ormai è una realtà che tutti devono avere la possibilità di utilizzare”.

“Per incentivare le modalità di trasporto sostenibile occorre renderlo competitivo con altri mezzi – aggiunge l’Assessore alla Mobilità Federico Arena – Offrire punti di ricarica dislocati in città significa concedere la possibilità concreta per i cittadini di usufruire di un servizio comodo, agevole e accessibile. La nostra attenzione alle tematiche ambientali è da sempre molto alta. E questa ne è un’ulteriore dimostrazione”.

“Stiamo investendo in modo consistente e sistematico nel settore – ha sottolineato Giovanni Chighine, business unit Energia e Tecnologie Smart del gruppo Acsm Agam – Il nostro obiettivo è mettere a disposizione delle comunità locali e dei turisti una rete capillare in modo di garantire continuità di servizio alla mobilità elettrica che è uno dei fattori chiave della transizione energetica, rispetto al quale la nostra società intende recitare un ruolo protagonista e proattivo”. “E lo sviluppo sostenibile – ha rimarcato il presidente di AEVV Impianti, Giuliano Ghezzi – passa proprio da realizzazioni concrete quali quelle che stiamo completando nel territorio di Monza, comprensorio molto sensibile e attento ai temi ambientali”.

Gli obiettivi. L’intento è garantire sempre piu’ servizi al cittadino valorizzando l’aspetto ambientale e di vivibilità degli spazi pubblici, utilizzando tecnologie innovative in tema di mobilità sostenibile e dotando il territorio comunale di una rete di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici. Ma non solo. Prioritari sono anche il risanamento e la tutela della qualità dell’aria, riconoscendo il potenziale del trasporto elettrico in termini di riduzione dell’inquinamento, sia atmosferico che acustico.

Il contratto. Ha durata di 12 anni e la società dovrà versare annualmente un importo complessivo di quasi 20 mila euro, calcolato come occupazione di suolo pubblico per un totale di 83 infrastrutture di ricarica.

AEVV Impianti garantisce al Comune di Monza tre auto elettriche in «car sharing» (in comodato d’uso gratuito) e una cinquantina di tessere di abbonamento al servizio con un limite massimo di quindici ore al mese di utilizzo ciascuna (oltre tale orario viene applicato uno sconto del 20% sul prezzo di listino).

Le 40 colonnine, oggi già posizionate, sono 22 fast e 18 quick e si trovano: parcheggio Porta Monza, via Fermi, via Amati, via Carnia, via dei Mille, via della Guerrina, via De Marchi, via Arosio, via Fiore Martelli, via Foscolo/Ferrari, via Ferrucci, via Cimabue, via Guarenti, via Magenta, via Montevecchia, via Omero, via Pitagora, via Porta Lodi, via Procaccini, via Sempione e viale Sicilia. Tra queste alcune sono dedicate al car sharing: via Montevecchia – Polo Istituzionale, via Sempione, via Guarenti e via della Guerrina. A brevissimo verranno attivate nuove postazioni: via Arosio, via Magenta, via Amati, viale Sicilia, via Porta Lodi, via De Marchi.

A queste si aggiungeranno a breve anche altre 3 colonnine nel centro storico: largo IV Novembre (dedicata al car sharing), piazza Carducci e via Torneamento.

Le colonnine potranno essere utilizzate tramite app di Evway

Il car sharing potrà essere utilizzato tramite app di E-Vai

Le colonnine, quali caratteristiche. Sono di due modelli, suddivise tra Quick e Fast.

Le colonnine FAST consentono la ricarica in corrente continua con una potenza massima pari a 50KW tramite prese e connettori conformi allo standard IEC 62196-3 del modo 4, mentre la presa di tipo 2 permetterà la ricarica fino a 22 KW in corrente alternata per veicoli elettrici che non sono predisposti a quella rapida. Sono 3 i connettori disponibili: 1) CHAdeMO, impiegato principalmente dalle case giapponesi; 2) Combined Charge System (SAECCS Combo2), è lo standard di ricarica europeo ad alta potenza, promosso da tutte le principali case automobilistiche europee ed americane; 3) Presa Tipo 2 per ricarica in corrente alternata, per consentire comunque l’utilizzo alle automobili che non sono predisposte per la ricarica oltre i 22 KW.

Le colonnine QUICK consentono la ricarica in corrente alternata con una potenza massima di 22 KW; permettono di ricaricare contemporaneamente due veicoli: due autoveicoli/furgoni elettrici (attraverso le 2 prese di tipo 2); due motocicli/quadricicli (attraverso le 2 prese di Tipo 3A ); un autoveicolo e un motociclo/quadriciclo (attraverso 1 presa Tipo 2 e una Tipo 3A ).

Le paline di rifornimento. Sono di diverse tipologie differenti, normal power e high power, in maniera di consentire all’utente la possibilità di ricaricare l’auto elettrica con velocità diverse. Sono anche dotate di un display con la funzione di interfaccia utente, per supportare il cliente nella procedura di ricarica.

Come funziona E-Vai, l’app per car sharing. Ribattezzata ‘Il car sharing fuori dal Comune’, il servizio è collegato con i più importanti centri della Lombardia. Questo modello prevede che le automobili elettriche siano prelevate e riconsegnate presso stalli prestabiliti (E-VAI Point), situati in luoghi strategici della città, come stazioni ferroviarie, università, ospedali e metropolitane, con una copertura capillare su tutto il territorio. E’ un servizio attivo da Monza anche verso tutti gli aeroporti lombardi: l’auto puo’ essere prenotata tramite app, ritirata all’orario desiderato, nel punto piu’ vicino a casa e lasciata successivamente all’ingresso del terminal dell’aeroporto. Per informazioni numero verde 800 77 44 55.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -