13.2 C
Milano
mercoledì, Settembre 28, 2022

Proverbio: A settembre pioggia e luna, è dei funghi la fortuna

GIORNATA MONDIALE PER LA CONSAPEVOLEZZA DELL’AUTISMO, ASSESSORE LOCATELLI: OCCASIONE PER DAR VOCE A FAMIGLIE E PERSONE

(mi-lorenteggio.com) Milano, 01 aprile 2022 – Domani, sabato 2 aprile, ricorre la Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo. Per l’occasione l’assessorato alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia, oggi ha organizzato l’incontro ‘Costruiamo insieme il futuro’ con la videopresentazione, in auditorium ‘Testori’ di Palazzo Lombardia a Milano, delle attività di alcune delle realtà del nostro territorio che si occupano di persone con disturbi dello spettro autistico.
“La Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo – ha dichiarato l’assessore Alessandra Locatelli – è un’occasione per richiamare l’attenzione sui diritti delle persone con sindrome dello spettro autistico. In questa giornata speciale abbiamo scelto di dare voce alle famiglie e alle associazioni, che attraverso i video proiettati oggi, ci hanno raccontato le loro esperienze di vita”.
“La Lombardia – ha ricordato l’assessore – è ricca di realtà che con tanto impegno propongono ogni giorno progetti inclusivi che coinvolgono le persone con lo spettro autistico. Si tratta di progetti preziosi e importanti, in quanto contribuiscono a migliorare la qualità di vita delle persone che soffrono di questo disturbo e delle loro famiglie, favorendo una vera inclusione sia dal punto di vista sociale, sia dal punto di vista lavorativo. Ritengo che valorizzare questi progetti e farli conoscere a un pubblico sempre più ampio sia non solo importante, ma anche doveroso per accrescere la consapevolezza e per far sì che i modelli positivi possano essere replicati anche in altri territori”.
“La nostra regione – ha ricordato Locatelli – è stata un’importante apripista nell’area dell’autismo, sia negli interventi di diagnosi precoce, nella definizione di percorsi terapeutici e nella presa in carico. La sfida che ci attende per il futuro riguarda il potenziamento di percorsi formativi mirati, che consentano l’inclusione lavorativa e la piena realizzazione delle persone con disturbo dello spettro autistico”. 

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -