19.2 C
Milano
martedì, Maggio 24, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

COMO, CREMONA E MANTOVA: DA REGIONE 160.000 EURO PER NUCLEI POLIZIA LOCALE TUTELA AMBIENTALE, URBANA E STRADALE

Ultimo aggiornamento il 8 Aprile 2022 – 15:15

(mi-lorenteggio.com) Milano, 08 aprile 2022. Un accordo con i Comuni capoluogo di Provincia per proseguire la sperimentazione dei nuclei di Polizia locale per la tutela ambientale, urbana e stradale. Lo prevede un provvedimento della Giunta regionale della Lombardia, su proposta dell’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, che parte da Como, Cremona e Mantova.

GLI IMPEGNI DI REGIONE LOMBARDIA – La somma stanziata per il 2022 ammonta a 160.000 euro. Regione Lombardia si impegna a garantire il raccordo delle proposte progettuali-operative e supportare l’operatività sperimentale dei nuclei di polizia locale in attività di polizia ambientale. Oltre che a raccogliere gli esiti delle attività svolte, monitorare l’avanzamento dell’accordo e trasmetterlo alle Prefetture competenti.

GLI IMPEGNI DEI COMUNI – I Comuni sottoscrittori si impegnano a pianificare e presentare progetti per l’attuazione delle attività dei nuclei. Oltre a operare nell’area territoriale di intervento dei nuclei tramite le intese operative e di collaborazione, con l’adesione di almeno 4 enti locali appartenenti ai rispettivi territori provinciali. I nuclei sperimentali di polizia locale saranno formati da personale appartenente al Comando del capoluogo e da quote di operatori degli altri Enti aderenti. Inoltre, i Comuni dovranno relazionare ogni 2 mesi alla Regione sui servizi svolti e, a conclusione, rendicontare le attività.

Il monitoraggio dell’accordo sarà in capo al ‘Comitato di coordinamento’, formato da un referente per ciascuno dei soggetti firmatari.

DE CORATO: DA REGIONE ATTENZIONE ALLA SICUREZZA AMBIENTALE – “Questo accordo – ha affermato De Corato – consente l’ulteriore attivazione sperimentale dei nuclei di Polizia locale, finalizzati per interventi operativi di vigilanza e controllo per la tutela ambientale ed ecologica. Attraverso questi progetti negli ultimi 3 anni abbiamo ottenuto risultati molto importanti, per cui è necessario proseguire su questa strada. Sono certo che i Comuni capofila – ha concluso – ne trarranno grandi benefici”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -