19.2 C
Milano
martedì, Maggio 24, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Slow tourism. Il territorio pavese in scena a Milano alla Borsa Internazionale del Turismo

Ultimo aggiornamento il 8 Aprile 2022 – 17:06

(mi-lorenteggio.com) Pavia, 7 aprile 2022 – Pavia non mancherà quest’anno l’appuntamento della BIT Borsa Internazionale del Turismo.
Dal 10 al 12 aprile sarà la Camera di Commercio a rappresentare il territorio pavese nel Padiglione 3 di Fieramilanocity, con la collaborazione della Provincia di Pavia, del Comune di Pavia e del Comune di Vigevano.

L’ente camerale pavese conferma il suo impegno nella valorizzazione turistica del territorio provinciale e il sostegno alle attività che hanno subito un forzato ed inaspettato arresto causato dall’emergenza sanitaria.

L’obiettivo oggi è intercettare il cambiamento nelle abitudini dei viaggiatori, ora più che mai orientati verso forme di turismo sostenibile e open air. Le classiche attrazioni turistiche di massa sembrano cedere il passo a destinazioni di breve-medio raggio, meno affollate ed adatte ad esperienze di turismo slow, come ad esempio l’enoturismo, a stretto contatto con la natura.

In questo senso il progetto di riqualificazione in chiave turistica degli spazi di Cupola Arnaboldi rappresenta un passaggio fondamentale nella strategia di promozione territoriale della Camera di Commercio che punta a incontrare le nuove attitudini di turisti e viaggiatori alla ricerca di eccellenze locali e tipicità.

A partire dal 2019 l’ente di Via Mentana ha infatti attivato un circuito di accoglienza per la valorizzazione e la migliore fruizione dei percorsi culturali/religiosi e cicloturistici che transitano nel territorio pavese e possono rappresentare un importante strumento di rilancio turistico di tutta la provincia.
Il circuito “Pavia Crossroads of Europe”, che oggi conta oltre 100 adesioni, mira a mettere in rete gli operatori turistici presenti sul territorio – strutture ricettive, bar, ristoranti – in un sistema integrato che qualifica l’ospitalità e valorizza l’offerta turistica lungo i cammini religiosi, tematici e culturali nonché i percorsi cicloturistici che attraversano il territorio provinciale.

“Lavoriamo per promuovere l’attrattività del nostro territorio e intercettare flussi turistici, anche di prossimità, con un aumento concreto di visitatori in provincia di Pavia – afferma il Commissario Straordinario Giovanni Merlino -. Anche nel 2022 lo faremo attraverso azioni dirette della nostra Azienda Speciale Paviasviluppo e con l’erogazione di contributi a fondo perduto destinati ad interventi di miglioramento delle strutture turistiche e del marketing turistico”.

Il palinsesto degli eventi nell’area lombarda della BIT prevede per lunedi 11 aprile alle ore 16.00 un incontro dal titolo “Ritrovarsi e ritrovare: lungo i cammini storici, tra borghi antichi e proposte di accoglienza innovativa”, durante il quale sarà illustrato il progetto di candidatura a patrimonio UNESCO della Via Francigena, gli interventi strutturali e le connessioni tra l’Antica Via e gli altri cammini storici presenti sul territorio.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -