Milano Baggio. Dopo lo sgombero, nuovo incendio in piazza d’Armi

0
913

(mi-lorenteggio.com) Milano, 9 aprile 2022 – Polizia di Stato, Carabinieri, il servizio veterinario di Ats, oltre alla Polizia locale, sono intervenuti, lo scorso 4 aprile, nella vasta area di piazza d’Armi, ex proprietà del Ministero della Difesa e Agenzia del Demanio, trasferita nel 2016 al fondo I3-Sviluppo Italia-8 quater gestito da INVIMIT, tra le vie Mazzarino, Domokos, Olivieri e Forze Armate, per lo sgombero delle occupazioni abusive e la successiva messa in sicurezza.

Dal primo pomeriggio di oggi, un incendio è di nuovo in corso in piazza d’Armi. “Incendiate alcune baracche oggetto dell’intervento di demolizione e pulizia in essere da alcuni giorni a cura della proprietà. Purtroppo il vento non aiuta e l’incendio non è ancora domato. Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia Locale oltre al mio staff e le guardie della proprietà. Ora speriamo di spegnere presto. In settimana ho già un programma un incontro con la proprietà per aggiornarci sul piano di messa in sicurezza e pulizia. Insisterò al massimo per accelerare i lavori di chiusura dell’area a nord sulle vie Domokos e Tosi e a sud su via della Rovere /Forze Armate. L’area va chiusa e sgomberata tutta nel più breve tempo possibile e poi man mano si pulisce. Non ci facciamo intimidire da chi tenta di opporsi alla riqualificazione e messa in sicurezza” il commento dell’Assessore Marco Granelli su Facebook.

V. A.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui