Da Milano a La Mecca in bici per costruire una scuola per i bambini rifugiati. L’iniziativa in solitaria di uno studente

0
354

(mi-lorenteggio.com) Milano, 11 aprile 2022. “Mi chiamo Sandro Rabat e attualmente sono in un lungo viaggio solitario, percorrendo la distanza tra Milano e La Mecca in bici, allo scopo di provare sulla mia pelle cosa vuol dire scappare dalla guerra”.

Il viaggio del 26enne studente di medicina è quasi al termine e l’iniziativa, lanciata sulla piattaforma GoFundMe, ha superato finora i diecimila euro raccolti.

“Ho deciso di non farmi sponsorizzare con questo viaggio – scrive Sandro – ma partire con i pochi risparmi che ho, la tenda e il sacco a pelo, proprio come un profugo che non ha nessuno che lo sostiene”. 

“Ogni viaggio – prosegue – ha un obiettivo e il mio è quello di raccogliere centomila euro per costruire un primo centro al confine turco-siriano di istruzione e accoglienza dedicato non solo ai bambini, ma soprattutto ai ragazzi volenterosi, per donar loro un futuro migliore”.

Partendo da Milano, Sandro ha quasi finito di percorrere i 3.500 chilometri che lo separano dalla destinazione finale. Si è imbarcato da Brindisi per Patrasso e da Atene è volato alla volta di Aqaba, in Giordania, da cui, sempre in sella alla sua bici, ha raggiunto Medina, prima di intraprendere i chilometri finali verso La Mecca, in Arabia Saudita.

La raccolta per realizzare il suo sogno ha ricevuto più di quattrocento donazioni ed è raggiungibile al link https://gf.me/v/c/gfm/costruiamo-una-scuola-assieme-dona-un-futuro 

* * *

Su GoFundMe

È la piattaforma di raccolta fondi e personal fundraising più grande del mondo. Sta rivoluzionando il modo in cui le persone donano: oltre 200 milioni di donazioni hanno permesso di raccogliere 13 miliardi di euro per supportare cause personali e organizzazioni nonprofit in tutto il mondo. GoFundMe garantisce un sistema di donazioni online sicuro e trasparente. Attraverso strumenti sofisticati e al lavoro di un dipartimento dedicato di Trust & Safety, i donatori sono protetti da frodi e garantiti. Infatti GoFundMe offre ai donatori la garanzia che i fondi arrivino nel posto giusto, pena il rimborso delle donazioni: www.gofundme.com/guarantee. GoFundMe è una piattaforma progettata per fornire la maggior quantità di denaro alle persone e alle cause che ne hanno bisogno. GoFundMe infatti non addebita agli organizzatori della campagna alcuna trattenuta per lanciare una campagna sulla sua piattaforma. L’unica commissione del 2,9% copre le spese per elaborare le transazioni finanziarie. Il 97% dei fondi raccolti viene consegnato direttamente, rapidamente e in sicurezza alle persone che hanno bisogno di denaro.I donatori, oltre alla donazione, possono anche scegliere di lasciare un contributo volontario, che consente a GoFundMe di migliorare gli strumenti di raccolta fondi a livello mondiale e garantire sicurezza per donatori e organizzatori. GoFundMe si supporta principalmente attraverso questo importo opzionale che i donatori possono lasciare per i servizi offerti dalla piattaforma.A differenza di altri siti, GoFundMe non vende a terzi le informazioni dei donatori. Che tu stia donando o avviando una raccolta fondi, le tue informazioni sono sempre private e utilizzate solo come stabilito nella nostra politica sulla privacy. Grazie al programma GivesBack, GoFundMe ha donato milioni di dollari a campagne di tutto il mondo. Qui alcune delle storie di successo https://youtu.be/55iwb0Tczko —  —

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui