13.2 C
Milano
mercoledì, Settembre 28, 2022

Proverbio: A settembre pioggia e luna, è dei funghi la fortuna

Nel quartiere Canazza di Legnano si è festeggiato il Compleanno della Terra

(mi-lorenteggio.com) Legnano, 11 aprile 2022 – Nelle date del 9 e 10 aprile 2022, nel quartiere Canazza di Legnano, si è svolta l’edizione del Compleanno della Terra.

L’evento, finanziato dal Comune di Legnano e gestito attraverso la Consulta Oltresempione quale organo istituzionale di coordinamento e dal Comitato Promotore, ha visto la partecipazione di associazioni, Centro Sociale, parrocchia San Pietro, famiglie e volontari a tutti i livelli, con l’obiettivo di valorizzare le aree verdi della Canazza, in particolar modo la parte pubblica del Bosco dei Ronchi, e sensibilizzare la cittadinanza al rispetto della Natura e alla scoperta del valore storico e architettonica di alcune aree del Quartiere.

La manifestazione che ha valore ambientale, sociale, storico e culturale è stata espressione di un forte momento aggregativo, particolarmente sentito dopo due anni di stop a causa della pandemia da Covid-19.

La due giorni è iniziata sabato 9 aprile alle ore 21:00, presso l’oratorio San Pietro in Canazza, con l’osservazione della Luna in compagnia degli Astrofili dell’associazione ANTARES di Legnano.

La mattinata del 10 aprile, si è aperta con l’incontro dei volontari (oltre un centinaio) presso lo Spazio Incontro Canazza da dove sono partite diverse squadre che si sono prodigate nella “manutenzione” Bosco dei Ronchi, raccogliendo rifiuti, realizzando una pulizia dei rami e tronchi caduti per il vento, sistemando e verniciando bacheche e palizzate: in particolare gli anziani del quartiere hanno sistemato anche le panchine vicine alla ex casa di Riposo Accorsi. In particolare, preziosa la presenza delle docenti e degli studenti dell’Istituto Agrario Mendel con i loro suggerimenti ed interventi tecnici e di due numerosi gruppi Scout. Fondamentale anche per la logistica e l’organizzazione dell’evento la presenza dell’associazione UILDM di Legnano.

Gli storici abitanti del quartiere si sono cimentati nella sistemazione di che danno su Via Girardi e di fronte la ex casa di riposo Accorsi. A metà mattina, i proprietari di UMMY Bistrot Marocchino hanno offerto ai partecipanti un coffe break, dando l’opportunità ai volontari, di scoprire dolci e thè tradizionali del Marocco.

All’ora di pranzo i volontari hanno potuto trovare ristoro presso la Baita degli Alpini (Associazione Nazionale Alpini di Legnano), che per l’evento hanno organizzato il pranzo per gli oltre cento volontari presenti alla manifestazione.

Nel pomeriggio, ha preso luogo l’inaugurazione di una panchina rosse di fronte la Ex casa di riposo “Accorsi”, al fine di sensibilizzare i cittadini sul tema della violenza sulle donne. Un momento di profonda riflessione su questa tematica è stato supportato dall’associazione AUSER Filo Rosa, che gestisce il centro antiviolenza di Legnano. Dopo l’inaugurazione della panchina rossa, a cui hanno partecipato il Sindaco Lorenzo Radice, l’assessora Ilaria Maffei, l’assessore Lorena Fedeli e il consigliere Giacomo Pigni, è partito un tour guidato attraverso i principali punti e zone di interesse del Parco a cui si è affiancato un gruppo di camminata Nordic Walking guidato dall’associazione Viramayoga A.S.D. a cui si è aggiunto anche l’assessore Marco Bianchi.

Oltre una quarantina di cittadini hanno percorso varie tappe dell’itinerario storico-socio-naturalistico che ha attraversato il Bosco dei Ronchi (partendo dalla sua estensione nel quartiere Olmina, dove si è sottolineata l’importanza dell’atteso collegamento diretto con il ponte ciclopedonale già previsto da anni), ha raggiunto il parco Ila (dove è stato possibile anche valutare l’avanzamento dei lavori di sistemazione dei due Solarium) passando per la Colonia Elioterapica: oltre all’illustrazione della storia e delle specificità di ogni tappa l’Assessora Fedeli ha illustrato le prospettive di sviluppo previste nella programmazione comunale.

Contemporaneamente, presso lo Spazio Incontro Canazza, sono state avviate delle attività pomeridiane, grazie agli educatori del TRIVIUM (Età Insieme), che hanno allestito delle attività ricreative per famiglie.

L’iniziativa si è conclusa con un momento di ristoro e saluto in attesa del prossimo appuntamento autunnale per l’Onomastico della Terra 2022.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -