28 C
Milano
giovedì, Maggio 19, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Rifiuti raccolti: 9 milioni di tonnellate all’anno. In calo rispetto al pre-pandemia

Ultimo aggiornamento il 11 Aprile 2022 – 11:08

Mud 2022, scadenza invio dichiarazioni sabato 21 maggio. Giovedì 14 aprile webinar gratuito sulle novità per la compilazione

6,5 milioni a Milano, 1,4 milioni a Monza Brianza, 1 milione a Lodi

Circa il 90% viene recuperato, pari a 8 milioni di tonnellate

Mezzo milione di rifiuti domestici usati come combustibile

(mi-lorenteggio.com) Milano, 11 aprile 2022. 9 milioni le tonnellate all’anno rispetto alle oltre 10 del pre-pandemia: è questa la quantità di rifiuti raccolti e sottoposti a trattamento di recupero o smaltimento negli impianti di Milano (6,5 milioni di tonnellate), Monza Brianza (1,4 milioni) e Lodi (oltre 1 milione). Ne sono avviati al recupero 8 milioni di tonnellate che rappresentano ben l’89,5% del totale raccolto nei tre territori con punte del 98,3% per Lodi. Si tratta soprattutto di: materiali da costruzione, terra, cemento ma anche frammenti di metallo, imballaggi di carta, veicoli inutilizzati, oli da motore usati, da cui si recupera la materia. Oltre mezzo milione di rifiuti domestici viene invece utilizzato come combustibile. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e Infocamere su dati Mud – Modello Unico di Dichiarazione ambientale 2021 (relativi alla raccolta 2020).

Il MUD (o comunicazione annuale al catasto dei rifiuti) è un modello attraverso il quale devono essere denunciati i rifiuti prodotti dalle attività economiche, i rifiuti raccolti dal comune e quelli smaltiti, avviati al recupero, trasportati o intermediati nell’anno precedente la dichiarazione. La scadenza per la presentazione delle dichiarazioni ambientali è prevista quest’anno per sabato 21 maggio.

Mud 2022: la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi organizza un webinar gratuito sulle novità per la compilazione delle dichiarazioni ambientali. Giovedì 14 aprile, ore 14.30.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: https://www.milomb.camcom.it/mud.

Tra le modifiche introdotte dalla normativa circa le informazioni da trasmettere: l’inserimento di una nuova scheda “Riciclaggio”, l’aggiunta tra i soggetti tenuti alla presentazione di coloro che si occupano della raccolta di rifiuti urbani conto terzi presso le utenze non domestiche, la revisione della scheda “CG- costi di gestione” per garantire una maggiore facilità nella compilazione, le integrazioni alle istruzioni, con particolare riguardo alle indicazioni per la compilazione delle nuove schede implementate e per chiarire meglio la definizione riguardante i rifiuti urbani.

La dichiarazione MUD dovrà essere inviata attraverso il portale www.mudtelematico.it mentre la Comunicazione Semplificata tramite Pec in modalità pdf all’indirizzo comunicazioneMUD@pec.it. Per la procedura telematica è disponibile il Software per la compilazione del MUD 2022.

V.A.

E

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -