27 C
Milano
domenica, Maggio 22, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Il Papa nomina mons. Paolo Martinelli Vicario dell’Arabia Meridionale. Il messaggio dell’Arcivescovo Delpini

Ultimo aggiornamento il 1 Maggio 2022 – 12:59

(mi-lorenteggio.com) Milano, 1 maggio 2022 – Alle 12 di oggi la Sala Stampa della Santa Sede ha comunicato che il Santo Padre ha nominato Sua Eccellenza mons. Paolo Martinelli Vicario Apostolico del Vicariato dell’Arabia Meridionale. Mons. Martinelli succede così a Sua Eccellenza mons. Paul Hinder.
Mons. Paolo Martinelli, religioso cappuccino, è attualmente Vicario episcopale per Vita consacrata e Vicario per la Pastorale scolastica della Diocesi di Milano. Pubblichiamo un messaggio dell’Arcivescovo, mons. Mario Delpini.

«Il Santo Padre Papa Francesco ha chiamato S.E. Rev.ma Mons. Paolo Martinelli ad assumere la missione di Vicario Apostolico per l’Arabia Meridionale.
Il Vicariato Apostolico per l’Arabia Meridionale si prende cura dei fedeli cattolici, un milione circa, presenti in una regione molto vasta. I fedeli sono per lo più migranti che arrivano da Paesi asiatici, i quali si trovano in questa regione per motivi di lavoro. Il Vicariato comprende gli Emirati Arabi Uniti, l’Oman, lo Yemen, per una popolazione complessiva di circa 43 milioni di persone.
Mi faccio voce della Diocesi di Milano e della Conferenza Episcopale Lombarda per esprimere riconoscenza e ammirazione per fra Paolo. Frate cappuccino, nato a Milano nel 1958, fra Paolo è stato eletto all’episcopato nel 2014 da Papa Francesco e chiamato dal Card. Angelo Scola ad essere vescovo ausiliare della Diocesi di Milano. Nella nostra Chiesa ha svolto con intelligente e generosa dedizione il ministero di Vicario episcopale per la Vita consacrata e per la Pastorale scolastica. È delegato della CEL per la Vita consacrata e la Pastorale della salute.
Nella CEI è presidente della Commissione episcopale per il Clero e la Vita Consacrata. Ha collaborato in molti modi con le attività delle Congregazioni presso la Santa Sede.
Mentre esprimo il rammarico per essere privato di un collaboratore così prezioso, esprimo la gratitudine di tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato e invoco per lui e per il suo ministero ogni benedizione di Dio».

BIOGRAFIA

Sua eccellenza Mons. Paolo MARTINELLI

Mons. Paolo MARTINELLI è nato a Milano il 22 ottobre 1958; ha ricevuto i sacramenti dell’iniziazione cristiana presso la parrocchia di santa Maria di Lourdes e in gioventù frequenta la parrocchia della Santissima Trinità, sempre a Milano. Nel 1978 matura la vocazione francescana ed entra nell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini della provincia di san Carlo in Lombardia.

L’8 settembre 1980 emette la professione temporanea al termine dell’anno di noviziato.

Successivamente studia Teologia a Milano, presso lo studentato “san Francesco d’Assisi” ed ottiene il baccellierato nel 1985.

Pronuncia i voti perpetui il 23 dicembre 1984.

Riceve l’Ordinazione sacerdotale da S. Ecc. Mons. Renato Corti il 7 settembre 1985.

Subito dopo l’Ordinazione viene destinato ad esercitare il ministero sacerdotale come Vicario parrocchiale all’Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone, dove si dedica all’animazione catechetica degli ospiti diversamente abili, alla formazione del personale e del volontariato.

Nel 1988 a Roma continua gli studi in Teologia alla Pontificia Università Gregoriana.

Nel 1990 ottiene la licenza in Teologia fondamentale e nel 1993 il dottorato di ricerca in Teologia con una tesi sul pensiero di Hans Urs von Balthasar.

Dall’anno accademico 1992-1993 è professore invitato alla facoltà di Teologia della Pontificia Università Gregoriana. Nell’anno accademico 1993-1994 inizia l’insegnamento all’Istituto Francescano di Spiritualità della Pontificia Università Antonianum. Nel 2004 diviene Preside dell’Istituto stesso; carica nella quale viene riconfermato per tre mandati successivi.

Nel 2010 diviene Professore Ordinario di Teologia degli Stati di Vita all’Antonianum. Si specializza in particolare in Teologia della Vita Consacrata.

Negli anni della permanenza romana mantiene sempre il rapporto con la realtà ambrosiana. In particolare rimane legato alla realtà dell’Istituto della Sacra Famiglia di Cesano Boscone, dove si reca regolarmente nei tempi di sospensione dell’attività accademica, offrendo aiuto pastorale.

Il 24 maggio 2014 è eletto alla Chiesa titolare di Musti di Numidia e nominato ausiliare di Milano. L’Ordinazione episcopale avviene nel Duomo di Milano il 28 giugno 2014.

In diocesi di Milano diventa Membro del Consiglio episcopale milanese e dal 21settembre 2014 ricopre l’incarico di Vicario episcopale per Vita Consacrata e successivamente anche Vicario per la Pastorale Scolastica.

Inoltre, dal 10 ottobre 2016 al 14 aprile 2022 è stato Membro del Consiglio diocesano per il Diaconato. Dal 27 novembre 2017 al 1 aprile 2019 è stato Membro della Commissione di coordinamento per il Sinodo minore – Chiesa dalle Genti. Dall’8 aprile 2019 è Membro della Consulta diocesana per la Chiesa dalle Genti. Dal 20 ottobre 2020 è Membro del Consiglio di Amministrazione e Presidente della Commissione didattico-pedagogica della Fondazione Ambrosiana per la Cultura.

Dal 18 marzo 2015 è Vescovo delegato della Conferenza Episcopale Lombarda per la Vita Consacrata e per la Sanità.

Dal 15 gennaio 2016 al 1 gennaio 2018 è Membro della Commissione episcopale della Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale.

Dal 2012 è Consultore della Congregazione per la Dottrina della Fede.

Dal 2021 è Presidente della Commissione Episcopale per il Clero e la Vita Consacrata della Conferenza Episcopale Italiana e Presidente della Commissione mista Vescovi – Istituti di vita consacrata (Religiosi e Secolari) e Società di vita apostolica.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -