25.9 C
Milano
domenica, Maggio 22, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

ATTACCO HACKER AD ASST FATEBENEFRATELLI:

Ultimo aggiornamento il 2 Maggio 2022 – 14:54

ASTUTI E BUSSOLATI (PD), “ACCENTRARE E RINFORZARE LA CYBERSECURITY, SBAGLIATO CHE SIA FRAMMENTATA”

(mi-lorenteggio.com) Milano, 2 maggio 2021. “Il blocco dei sistemi informatici all’ASST Fatebenefratelli è un fatto molto grave, sia per le disfunzioni che ha generato che per le implicazioni che potrebbe avere. Occorre fare subito chiarezza e capire l’origine e la natura dell’attacco hacker, se si tratti di un tentativo di estorsione, come accaduto in Lazio, o un mero sabotaggio. Rimane il fatto che in Lombardia ogni ospedale ha un suo software di gestione aziendale, del quale dovrebbe implementare autonomamente la sicurezza, e questo non ha senso, né dal punto di vista economico né da quello dell’efficacia. Lo ha rilevato anche la Corte dei Conti, indicando nella frammentazione degli acquisti da parte degli ospedali un punto di debolezza e di spreco di denaro pubblico. Anche noi lo avevamo denunciato, chiedendo in sede di riforma della sanità lombarda che gli acquisti di servizi fossero centralizzati. La cybersecurity, oggi in particolare, deve essere centralizzata e rinforzata.”
Lo dichiarano i consiglieri regionali del Pd Samuele Astuti e Pietro Bussolati, capidelegazione dem nelle commissioni sanità e bilancio del Consiglio regionale, dopo l’attacco hacker che ha bloccato da ieri mattina i sistemi informatici dell’ASST Fatebenefratelli di Milano.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -