20.2 C
Milano
mercoledì, Ottobre 5, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

BENI CONFISCATI A CRIMINALITÀ, ASSESSORE SICUREZZA CHIEDE A MINISTRO CARFAGNA DI ‘RIEQUILIBRARE’ RISORSE PNRR A CENTRO-NORD

INIZIATIVA CONDIVISA CON REGIONI VALLE D’AOSTA, TOSCANA E LAZIO

Milano, 02 maggio 2022 – L’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale della Regione Lombardia, con il presidente della Regione Valle d’Aosta e gli assessori regionali alla Sicurezza di Lazio e Toscana, condividono la necessità di porre in essere un’azione comune per destinare le risorse del Pnrr per il recupero dei beni confiscati e le progettualità di riutilizzo degli stessi anche alle Regioni del centro-nord.

Tale richiesta verrà esplicitata con una lettera inviata al ministro per il Sud e Coesione territoriale, Mara Carfagna.

L’iniziativa fa seguito al recente Forum espositivo dei beni confiscati tenutosi a Napoli nel quale è stato confermato ancora una volta l’importanza di restituire alla collettività i beni derivanti da attività illegali.

“Nel corso del Forum è anche emerso che – sottolinea l’assessore regionale alla Sicurezza – nonostante quasi un terzo dei beni immobili sequestrati e confiscati siano concentrati nelle regioni del centro-nord, il Pnrr ha destinato i fondi per il loro recupero esclusivamente alle Regioni del Sud Italia. Di fronte a questa palese criticità, il ministro per il Sud si è resa disponibile a valutare un diverso criterio di ripartizione del Fondo di coesione”. 

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -