23.3 C
Milano
domenica, Maggio 22, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Indagini della Guardia di Finanza anche a Buccinasco

Ultimo aggiornamento il 3 Maggio 2022 – 11:17

Buccinasco (3 maggio 2022) – Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano fa sapere che i finanzieri, coordinati dalla Procura della Repubblica di Milano, hanno eseguito oggi un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP di Milano nei confronti di 11 soggetti (3 in carcere e 8 agli arresti domiciliari) accusati a vario titolo di corruzione negli appalti per l’affidamento dei servizi
di ristorazione collettiva presso scuole e istituti per anziani, e pulizie presso uffici pubblici.
I finanzieri questa mattina sono presenti anche in Comune a Buccinasco, dove stanno acquisendo documenti relativi all’appalto di ristorazione: “L’Amministrazione comunale – dichiara il sindaco – è a completa disposizione dei militari della Guardia di Finanza, in modo che si possa fare completa chiarezza sulla situazione. Abbiamo completa fiducia nella magistratura”.
Secondo quanto si legge nel comunicato stampa della Guardia di Finanza, il 1° Nucleo Operativo Metropolitano di Milano ha ricostruito un complesso e capillare sistema corruttivo, sviluppato da alcuni indagati, attraverso il quale, secondo le risultanze delle indagini svolte, nell’arco di un anno,
sono stati assegnati con modalità illecite, 11 contratti di fornitura, per un valore complessivo di 39 milioni di euro da parte di diversi enti locali dell’hinterland milanese e lombardi (comuni di Buccinasco, Cornaredo, Mediglia, Ranica, Flero) a favore delle imprese alle quali erano direttamente collegati, o di altre disposte a pagare una “tangente” compresa fra l’1 e il 2 % del prezzo posto a base d’asta della gara.
Nessun amministratore di Buccinasco (sindaco, Giunta, consiglieri comunali) risulta coinvolto in questa vicenda né indagato

V. A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -