16.3 C
Milano
domenica, Maggio 29, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Ceriano Laghetto partecipa insieme ai Comuni di Cogliate, Misinto e Lazzate, al bando sulla rigenerazione urbana proposto dal Governo

Ultimo aggiornamento il 4 Maggio 2022 – 16:56

(mi-lorenteggio.com) Ceriano Laghetto, 4 maggio 2022 – Il Comune di Ceriano Laghetto partecipa insieme ai Comuni di Cogliate, Misinto e Lazzate, al bando sulla rigenerazione urbana proposto dal Governo.

Si tratta di un bando che mette a disposizione complessivamente 300 milioni di euro per l’anno 2022 e che prevede la partecipazione al bando di “Comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti che, in forma associata, presentano una popolazione superiore a 15.000 abitanti”.

I quattro Comuni delle “Alte Groane”, confinanti e collegati da unità territoriale, hanno dunque messo a punto un progetto unitario che riguarda in particolare due aspetti: il rafforzamento della rete di piste ciclabili per il collegamento intercomunale e la riqualificazione o la creazione di luoghi per favorire l’aggregazione giovanile ed evitare la marginalizzazione.

Nel caso specifico di Ceriano Laghetto, l’ipotesi è quella di aumentare la rete di piste ciclabili esistenti e destinare una parte cospicua del finanziamento alla riqualificazione del centro sportivo comunale della frazione Dal Pozzo.

Nell’ultima seduta del Consiglio comunale è stata approvata la convenzione che lega i quattro Comuni su questo progetto, di cui è capofila il Comune di Cogliate che si occuperà della messa a punto burocratica degli atti per la partecipazione al bando: ciascun Comune potrebbe ottenere una quota parte fino a 1 milione e 250mila euro.

“Si tratta di un grande progetto, a cui pensavamo da tanto tempo, ma che adesso si concretizza almeno nella sua fase iniziale” -commenta il sindaco Roberto Crippa. “Crediamo molto nella potenzialità del centro sportivo della frazione Dal Pozzo e nella possibilità di rigenerare una parte di territorio a cui teniamo particolarmente. Inoltre, gli interventi sulla ciclabilità porteranno valore aggiunto all’ambiente e alla mobilità leggera”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,546FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -