Lecco, conclusa l’esercitazione di protezione civile TESTiamoci: 400 volontari coinvolti

0
411

(mi-lorenteggio.com) Lecco, 5 maggio 2022 – Attivati il Centro operativo misto di Introbio e il Centro coordinamento soccorsi coordinato dalla prefettura in seguito al dissesto idrogeologico causato da copiose precipitazioni nei territori di Pasturo e Cortenova in Valsassina.

E’ questo lo scenario dell’esercitazione TEST-iamoci 2022 attraverso la quale il sistema di Protezione civile della provincia di Lecco ha testato la capacità di risposta all’emergenza.

L’esercitazione, organizzata dalla provincia di Lecco con l’associazione Coordinamento volontari di Lecco, si è svolta in collaborazione con gli enti e le istituzioni del territorio ed ha coinvolto circa 400 volontari.

Il campo base dell’esercitazione allestito presso la sede della Comunità Montana Valsassina, Valvarrore, Val d’Esino e Riviera, in località Fornace Merlo a Barzio, ha visto la partecipazione attiva dei comuni del territorio che fanno capo al Centro operativo misto di Introbio.

Particolare attenzione è stata riservata alla verifica dell’efficacia e della rapidità dell’attivazione delle procedure per la gestione delle emergenze.

All’esercitazione è seguita la simulazione di una riunione di debriefing, presieduta dal prefetto di Lecco Pomponio, per la valutazione dei risultati ottenuti.

Il test al sistema di protezione civile ha prodotto risultati assolutamente soddisfacenti in linea con gli obiettivi attesi in merito alla tempestività e operatività dei soccorsi, alla circolazione delle informazioni e al flusso della comunicazione di emergenza.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui