Lombardia protagonista della seconda edizione della Merenda nell’Oliveta

0
312

Lombardia protagonista della seconda edizione della Merenda nell’Oliveta, l’attesissimo evento ideato dall’Associazione nazionale Città dell’Olio per promuovere la ripartenza del turismo dell’olio nei borghi d’Italia.

Sono San Felice del Benaco (BS) e Sulzano (BS) le Città dell’Olio lombarde che ospiteranno gli eventi nelle olivete dedicati all’olio EVO e alla scoperta del paesaggio. Un’occasione imperdibile per tornare a contatto con la natura e riscoprire il gusto della convivialità, immersi nel paesaggio olivicolo, seduti all’ombra degli ulivi secolari testimoni di una civiltà millenaria, avvolti dai colori caldi del tramonto.

La Merenda di San Felice del Benaco si svolge il 2 giugno nella meravigliosa cornice di Palazzo Cominelli e il suo Parco, nel borgo di Cisano di San Felice del Benaco, affacciato sul Golfo di Salò. Sono previste nel programma degustazioni olio EVO e prodotti locali in collaborazione con la Cooperativa Agricola San Felice, la presentazione della De.Co. della ricetta per il Luccio alla Portesina, il laboratorio e giochi per bambini e famiglie in collaborazione con Filmfestival del Garda e Fondazione Cominelli con educatori e artisti terapisti, anche sulla tematica del riciclo creativo e un reading letterario a cura di Filmfestival del Garda, alla presenza degli autori, dedicato a bambini e famiglie. Infine, è prevista la seduta di yoga inclusivo a cura di Fondazione Cominelli e Alter Bar e musica dal vivo durante il pic nic. Anche a Sulzano il 4 e 5 giugno si terrà la Merenda con programma da definire.

“La Merenda nell’Oliveta è un appuntamento che piace a tutti: adulti e bambini. Regala ai cittadini e visitatori l’opportunità di scoprire luoghi nascosti delle Città dell’Olio e immergendosi nel cuore delle olivete, godendo della gioia dello stare insieme tra i filari di olivi, all’ombra di un maestoso ulivo secolare, affacciati sulle terrazze di olivi al tramonto. Un modo semplice ma emozionante di apprezzare l’olio Evo e i territori di produzione” ha dichiarato Michele Sonnessa Presidente delle Città dell’Olio

“La Merenda è una bella occasione per visitare i nostri bellissimi borghi e prendersi una pausa, coccolandosi all’ombra dei nostri oliveti ma è anche un modo per imparare a riconoscere le caratteristiche del nostro olio e degustarlo in compagnia. Siamo molto orgogliosi della risposta delle Città dell’Olio della Lombardia che credono nel turismo dell’olio come volano dell’economia locale” ha dichiarato Mauro Ribola Consigliere nazionale delle Città dell’Olio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui