14 C
Milano
mercoledì, Settembre 28, 2022

Proverbio: A settembre pioggia e luna, è dei funghi la fortuna

MELEGNANO, SOSPESI 13 ISCRITTI PD PER VIOLAZIONE STATUTO

(mi-lorenteggio.com) Milano, 23 maggio 2022 – In seguito alla scelta di candidarsi alle elezioni amministrative del Comune di Melegnano in una lista alternativa al PD, è stata attivata l’applicazione automatica, visto l’articolo 4 comma 10 dello Statuto, di sospensione di dodici iscritte e iscritti. Secondo lo Statuto del Partito Democratico, infatti, “le persone fisiche registrate nell’anagrafe degli iscritti e nell’albo degli elettori che, in occasione di elezioni amministrative, al termine delle procedure per la selezione delle candidature, si siano candidate in liste alternative al PD, o comunque non autorizzate dal PD, vengono escluse e non sono più registrabili, per l’anno in corso e per quello successivo, nell’anagrafe degli iscritti e nell’albo degli elettori e delle elettrici del PD”. In particolare, sono stati sospesi dall’anagrafe degli iscritti Giorgio Barbini, Rodolfo Bertoli, Maria Grazia Boneschi, Fortunato Borello, Enrico Ceriani, Rosanna Galli, Ambrogio Corti, Luciano Passoni, Elia Pescatori, Fabio Radaelli, Marialuisa Antonietta Teresa Ravarini, Roberta Salvaderi, Luigi Ventura e Vitalina Villa. Per i suddetti la sospensione è scattata automaticamente a seguito della loro scelta di non voler rispettare la decisione del segretario del PD di Melegnano eletto da iscritte e iscritti e dunque della maggioranza del congresso. Nella sua forma democratica e aperta a tutti il PD chiede di attenersi alle decisioni prese democraticamente al fine di lavorare per il bene di tutti. Per questo, ad ogni suo livello, il Partito Democratico sostiene la candidatura a sindaca di Marina Baudi.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -