26.6 C
Milano
giovedì, Luglio 7, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

DOMANI, GIORNATA MONDIALE DELLA BICICLETTA: POSTE ITALIANE CONSEGNA LETTERE E PACCHI IN BICI A MILANO

Ultimo aggiornamento il 2 Giugno 2022 – 15:04

(mi-lorenteggio.com) Milano, 2 giugno 2022 – A 5 anni dall’istituzione della Giornata Mondiale della Bicicletta (Bike day) da parte dell’ONU, il 3 giugno, Poste Italiane ricorda il mezzo che sin dai primi del Novecento fino agli Anni ‘60 ha accompagnato tanti portalettere nella consegna della corrispondenza. La bicicletta veniva utilizzata sia nelle realtà rurali sia in città dove i fattorini del Telegrafo la usavano per consegnare rapidamente i telegrammi. Il binomio bicicletta e postino perdurò anche con il diffondersi dei veicoli a motore, ma nel tempo ha lasciato spazio a mezzi più veloci e innovativi.

Nell’anniversario dei 160 anni dell’Azienda oggi, Poste ha sostituito il parco mezzi con motocicli a due, tre e quattro ruote, elettrici, basso-emissivi, confermando l’impegno ad avere un approccio responsabile per le proprie attività sul territorio e a diffondere una cultura di tutela dell’ambiente attraverso comportamenti consapevoli nell’uso dell’energia e delle altre risorse naturali.

Esistono tuttavia ancora delle località in cui la consegna di lettere e pacchi avviene in bicicletta. A Milano sono 4 le zone di recapito servite da portalettere in bicicletta, 1 a Bovisa, 1 a Lambrate, e 2 in zona Ticinese.

Una di queste zone è servita da Clara Iannotta la portalettere che da oltre 20 recapita nella zona Fiera/Citylife. Ha sempre usato la bicicletta per consegnare lettere pacchi e ha dichiarato “Anche se è più faticoso rispetto ad altri mezzi non cambierei mai le due ruote con un mezzo a motore. Percorro quotidianamente almeno 8 km e ormai tutti mi conoscono.”

Nel resto della regione le consegne in bicicletta avvengono anche a Gorgonzola, Monza, Voghera e Garlasco.

Poste Italiane si è impegnata entro il 2025 ad una riduzione del 30% e nel 2030 al raggiungimento della Carbon Neutrality, cioè il bilanciamento tra le emissioni di gas serra generate e quelle riassorbite attraverso il piano di rinnovo della flotta aziendale. Entro il 2024, inoltre, è prevista la totale sostituzione del parco veicoli di Poste Italiane per un totale di 26 mila mezzi green.

Nella città Metropolitana di Milano sono già 750 i mezzi green in circolazione di cui 46 totalmente elettrici a disposizione dei portalettere che ogni giorno percorrono migliaia di km per la consegna della corrispondenza e pacchi.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,609FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -