26.6 C
Milano
giovedì, Luglio 7, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Inaugurate MECSPE e METEF, le due fiere organizzate da Senaf a BolognaFiere fino all’11 giugno, con oltre 2.000 aziende presenti

Ultimo aggiornamento il 10 Giugno 2022 – 17:37

(mi-lorenteggio.com) Bologna, 10 giugno 2022 – Le sfide che il comparto industriale del nostro Paese si trova a dover fronteggiare in questo periodo sono molteplici, sia a causa delle crisi geopolitiche sia per le difficoltà di approvvigionamento delle materie prime. Tuttavia, gli ultimi dati Istat registrano un +6,2% del Pil rispetto allo stesso periodo 2021 e non solo. A marzo cresce anche il fatturato dell’industria (+21,4% rispetto a marzo 2021), toccando il livello più alto di sempre. La manifattura italiana, e in particolare quella Lombarda, non si ferma dunque e, anzi, torna a incontrarsi in occasione della 20ª edizione di MECSPE – la fiera della manifattura e delle innovazioni tecnologiche per l’industria – e per la nuova edizione di METEF – l’expo internazionale dell’alluminio – entrambe organizzate da Senaf, in programma a BolognaFiere sino all’11 giugno con oltre 2.000 espositori.

Nei primi mesi del 2022, l’aumento dei costi dell’energia e dei prezzi delle materie prime ha avuto un impatto da medio ad alto per oltre nove pmi manifatturiere lombarde su dieci. Fortunatamente, finora, questa situazione sembra non aver influito in modo importante sul fatturato del I quadrimestre, stabile o in crescita per oltre otto imprenditori su dieci rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, nemmeno sul portafoglio ordini (il 77% lo ritiene adeguato), e sul livello di soddisfazione relativo dell’attuale andamento dell’azienda, positivo per il 69%. Al contrario, i principali effetti riguardano l’aumento dei prezzi del prodotto finito e i ritardi nelle consegne, oltre ad aver minato in parte il livello di fiducia sul mercato in generale (36% vs 50% di inizio anno) e soprattutto sullo scenario economico internazionale, crollato dal 33% al 18%.

È quanto emerge dall’Osservatorio MECSPE di Senaf del I quadrimestre 2022[1] sull’industria manifatturiera in Lombardia, presentato in occasione di MECSPE e METEF.

Anche le prospettive per il futuro, che nei mesi scorsi erano più rosee, sono comunque tendenzialmente positive. Il fatturato previsto a fine anno è stabile o in crescita per l’86% delle imprese lombarde. Stesso discorso per l’andamento generale del mercato nei prossimi tre anni, dove solo un quinto prevede un calo. Si tratta di imprenditori che, nonostante tutto, non smettono di crederci e continuano a puntare sulla crescita già nei prossimi due anni (67%), in termini di aumento dimensionale oppure ampliando la produzione in nuovi settori, o puntando sull’internazionalizzazione. Quasi un quarto sta anche valutando entro i prossimi due anni operazioni di M&A (acquisizioni e/o fusioni).

Ma per fare tutto questo sono necessarie determinate competenze e capacità al fine di avviare un importante percorso di trasformazione digitale, anche in vista della spinta che il PNRR potrebbe dare all’economia del Paese. Oltre la metà degli imprenditori lombardi ritiene che il bagaglio di competenze del personale sia in linea con le esigenze di crescita dell’azienda e in particolare il 60% ha già formato o assunto personale con formazione adeguata a fare fronte alla trasformazione 4.0 in azienda. Un dato tendenzialmente positivo ma con ampi margini di miglioramento. Ed è proprio sulla formazione che i Competence Center, istituiti dal MISE con l’obiettivo di supportare le imprese nella rivoluzione in chiave di Industria 4.0, possono fornire un supporto prezioso per la crescita del comparto, anche se ad oggi sono ancora poco sfruttati dalle imprese (solo dal 5%).

Sempre con uno sguardo alla crescita digitale, trainata specialmente dal 40% delle pmi, quali sono i principali investimenti in ambito tecnologico previsti per il 2022? Si registrano soprattutto quelli in sicurezza informatica (47%), nonostante solo il 18% dichiari di avere effettivamente già subito un cyber attacco ai propri sistemi, e la robotica collaborativa (27%).

Toccando il tema del momento, ovvero l’impatto dell’industria sull’ambiente, quasi due aziende lombarde su dieci si dichiarano sostenibili, un dato superiore alla media nazionale (40%). In generale le pmi prestano grande attenzione all’uso di dispositivi a basso consumo energetico (58%), all’uso di macchinari efficienti e di nuova generazione (40%) e al riutilizzo di materiali di scarto in un’ottica di economia circolare (25%).

“MECSPE e METEF si svolgono in un periodo in cui le aziende hanno bisogno di confrontarsi sulle innovazioni del settore per migliorare i propri processi in un’ottica di digitalizzazione e sostenibilità e per cogliere le opportunità in vista dei fondi del PNRR che potrebbero dare una spinta a tutta l’economia del Paese – ha affermato Ivo Nardella, Presidente Senaf, Gruppo editoriale Tecniche Nuove– In questi anni l’industria ha cambiato volto, oggi è più tecnologica e vicina ai giovani, così come il mercato, più reattivo e globale, ed è per questo che le competenze interne alle aziende devono essere adeguate per fare fronte a nuovi scenari in continua trasformazione. Con la nuova edizione abbiamo voluto dare ampio spazio alla formazione 4.0 per la fabbrica digitale, tema prioritario per la crescita delle imprese, grazie al supporto dei Competence Center istituiti dal MISE e alle tante aziende che hanno dato vita al cuore mostra MECSPE LIVE ACADEMY. In tutto questo la collaborazione con BolognaFiere ci ha consentito di affermarci sempre più come evento internazionale di punta per tutta l’industria.”

I numeri di MECSPE e METEF

92.000 mq di superficie espositiva, 2.000 aziende presenti, 2.000 mq del Cuore Mostra MECSPE LIVE ACADEMY, 16 iniziative speciali e convegni.

I saloni di MECSPE

Macchine e Utensili – Macchine utensili, Attrezzature, Utensili e Software di progettazione; Macchine, materiali e lavorazioni della lamiera – Piegatura, Stampaggio, Taglio, Assemblaggio, Saldatura, Materiali e Software; Fabbrica Digitale – Informatica industriale, IoT, Sensoristica industriale, Cloud-manufacturing, Tecnologie di identificazione automatica, Applicazioni, dispositivi, strumentazione e componentistica intelligente per l’interpretazione e l’interconnessione dei processi; Logistica – Confezionamento, Imballaggio, Movimentazione, Material handling, Lean manufacturing, Software gestionale di magazzino, Supply chain management, Sistemi di Sicurezza, DPI, Terziarizzazione; Subfornitura Meccanica – Lavorazioni meccaniche di precisione, Carpenteria metallica, Costruzioni meccaniche, Fasteners, Fonderie, Minuterie, Lavorazioni del filo metallico, Lavorazioni industriali per conto terzi, Microlavorazioni; Subfornitura Elettronica – Cem (contract electronics manufacturer), Cablaggi, Ems (electronics manufacturing service), Pcb (produttori di circuiti stampati), Studi di Ingegneria e progettazione; Eurostampi, Macchine e subfornitura plastica, gomma e compositi – Lavorazione materie plastiche, gomma e compositi, Macchine e impianti, Attrezzature ausiliarie, Materiali innovativi, Stampaggio, Estrusione, Imballaggio, Soffiaggio, Stampi, Modelli, Componenti normalizzati per stampi, Design, Software di simulazione e progettazione, Microlavorazioni; Additive Manufacturing – Stampa 3D, Prototipazione Rapida, Rapid Manufacturing, Sistemi e servizi per reverse engineering, Tecnologia additiva, Materiali, Servizi, Hardware: stampanti e scanner 3D, accessori, Software di simulazione e progettazione; Trattamenti e Finiture – Impianti per il trattamento delle superfici, Forni, Galvanica, Processi chimici ed elettronici, Lavaggio, Metallizzazione, Smaltatura, Zincatura, Prodotti e accessori per trattamenti, Trattamenti Termici, Verniciatura; Materiali non ferrosi e leghe – Lavorazioni di materiali non ferrosi (Alluminio, Titanio, Magnesio, Leghe Leggere), Pressofusioni, Fonderie, Lavorazioni industriali conto terzi, Tecnologie, Design, Engineering; Automazione e Robotica – Automazione e Robotica, Assemblaggio, Montaggio e manipolazione; Controllo e Qualità – Certificazione e controllo della qualità, Metrologia, Strumenti di misura, Prove di laboratorio, Taratura, Attrezzature di analisi, Visione; Power Drive – Organi di trasmissione meccanica, Oleodinamica, Pneumatica, Meccatronica, Controllo del movimento, Manutenzione, Aria compressa.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,609FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -