22.1 C
Milano
venerdì, Luglio 1, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Lecco. Maggianico celebra Ghislanzoni e i 150 anni dell’AIDA di Verdi

Ultimo aggiornamento il 10 Giugno 2022 – 22:08

(mi-lorenteggio.com) Lecco, 10 giugno 2022 – Nel 1972 al Teatro alla Scala si tenne la prima rappresentazione europea di uno dei capolavori più noti e importanti di Verdi: l’opera “Aida”. Il successo dell’opera fu condiviso con l’autore del libretto: il poeta e scrittore lecchese Antonio Ghislanzoni.

Dopo la prima mondiale al Cairo, alla quale il
compositore non fu presente, Verdi curò in
prima persona l’allestimento milanese,
considerandolo la vera “prima”.
Il successo dell’opera fu condiviso con
l’autore del libretto: il poeta e scrittore
lecchese Antonio Ghislanzoni (1824-1893).
Grazie ad “Aida”, il suo nome appare ogni
anno sui cartelloni dei principali teatri del
mondo.
Per ricordare questo anniversario,
l’Associazione Giuseppe Bovara di Lecco
propone un articolato programma di
iniziative ambientate a Maggianico, luogo
di riunione della cerchia culturale di
Antonio Ghislanzoni.
Alcuni eventi sono ospitati nell’antica casa
appartenuta alla famiglia Ghislanzoni,
grazie alla collaborazione dei discendenti di
quel Davide Invernizzi presso il cui albergo
si radunavano gli Scapigliati milanesi.

L’Associazione Giuseppe Bovara di Lecco in collaborazione con la Delegazione FAI di Lecco e con il contributo del Comune di Lecco, propone un articolato programma di iniziative dal titolo “AIDA 150 ANNI – Ghislanzoni, Verdi e la nascita di una grande opera” per celebrare la ricorrenza.

Dal 10 al 12 giugno programma di celebrazioni a Maggianico per l’anniversario dell’opera

Nel 1972 al Teatro alla Scala si tenne la prima rappresentazione europea di uno dei capolavori più noti e importanti di Verdi: l’opera “Aida”. Il successo dell’opera fu condiviso con l’autore del libretto: il poeta e scrittore lecchese Antonio Ghislanzoni (1824-1893).

L’Associazione Giuseppe Bovara di Lecco in collaborazione con la Delegazione FAI di Lecco e con il contributo del Comune di Lecco, propone un articolato programma di iniziative dal titolo “AIDA 150 ANNI – Ghislanzoni, Verdi e la nascita di una grande opera” per celebrare la ricorrenza.

Programma:

venerdì 10 giugno
ore 21.00 – Casa Ghislanzoni-Mauri (in via Martelli a Maggianico)
Proiezione su grande schermo di una storica edizione di “Aida”
Ingresso libero fino ad esaurimento posti In caso di pioggia l’evento si terrà nell’Auditorium di Villa Gomes

sabato 11 giugno
ore 16.00 – auditorium di Villa Gomes
Tavola Rotonda “150 anni di Aida” con la partecipazione di Emilio Sala, Ilaria Bonomi, Edoardo Buroni. Modera Angelo Rusconi e introduce di Pietro Dettamanti
Ingresso libero

ore 20.15 – Casa Ghislanzoni-Mauri
Visita guidata a cura della Delegazione FAI di Lecco con Francesco D’Alessio e Umberto Calvi

ore 21.00 – Casa Ghislanzoni-Mauri
Salotto musicale a casa Ghislanzoni, musiche di Martini, Giuliani, Rossini, Bellini, Verdi – con Dyana Bovolo, mezzosoprano e Marco Battaglia, chitarra ottocentesca
Al termine brindisi scapigliato nella Galleria delle Feste
Ingresso libero fino ad esaurimento posti In caso di pioggia l’evento si terrà nell’Auditorium di Villa Gomes

domenica 12 giugno
ore 18.00 – parco di Villa Gomes
Il trionfo di Aida L’opera ottocentesca e la banda, musiche di Verdi, Gomes, Ponchielli. Eseguito dalla Filarmonica “Giuseppe Verdi” di San Giovanni di Lecco, direttore Mauro Bernasconi
Ingresso libero

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,550FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -